Digital Life

Cosa sono i ciucci digitali (e perché è meglio non usarli)

Smartphone e tablet sono alleati di genitori stanchi e stressati: questi ciucci digitali però risolvono i problemi a breve termine, ma ne creano di più grandi a lungo termine.

Ogni generazione di genitori cerca di "sopravvivere" al duro lavoro di educare i figli come può: negli anni Novanta si ricorreva alla TV-babysitter, mentre oggi il compito di intrattenere e calmare i più piccoli è affidato a smartphone e tablet. Non è però una buona idea: questi ciucci digitali, pur dando un sollievo momentaneo a genitori stanchi, rischiano di essere un boomerang a lungo termine, facendo crescere bambini incapaci di gestire le proprie emozioni. I risultati dello studio sono pubblicati su Frontiers in Child and Adolescent Psychiatry.

Educazione emotiva. Gestire i capricci dei propri figli è difficile. Per questo molti genitori scelgono spesso l'opzione "facile" del tablet o lo smartphone che, non appena piazzato davanti agli occhi dei piccoli, ha un effetto calmante immediato. Questa tecnica è ottima per godersi una cena in tranquillità o poter chiacchierare con gli amici senza sentire grida e pianti dei propri figli. Tuttavia ha non poche controindicazioni: «Controllare le emozioni dei figli con l'aiuto di dispositivi digitali fa sì che i bambini siano incapaci di gestire le proprie emozioni negative in futuro», spiega Veronika Konok, coordinatrice della ricerca, che sottolinea come questo porti a problemi di gestione della rabbia da adulti.

Mettere un freno a rabbia e istinto. Per confermare la loro tesi i ricercatori hanno condotto un'analisi nel 2020 e una verifica l'anno successivo, coinvolgendo oltre 300 genitori di bambini tra i due e i cinque anni di età. È emerso che i figli dei genitori che nel 2020 ricorrevano spesso all'aiuto dei ciucci digitali l'anno successivo erano meno capaci di gestire rabbia e frustrazione e mostravano meno effortful control (ovvero capacità di frenare l'istinto per reagire in modo più consono al contesto).

Un aiuto (d)ai genitori. È importante che i bambini imparino a gestire ciò che sentono e per farlo hanno bisogno dell'aiuto dei loro genitori, non di un tablet o uno smartphone. Non bisogna evitare le situazioni frustranti per i più piccoli, ma insegnar loro a superarle aiutandoli a riconoscere le loro emozioni e gestirle con calma. «A partire dai risultati del nostro studio si potrebbero sviluppare nuovi metodi di formazione e consulenza per i genitori, affinché capiscano che risolvere i capricci dei figli con dispositivi digitali è dannoso per la loro salute mentale e il loro benessere», conclude Caroline Fitzpatrick, una degli autori.

1 luglio 2024 Chiara Guzzonato
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us