Digital Life

Cosa si prova su un aereo che sta per cadere

Gli scatti di un fotografo a bordo.

È un'esperienza che non auguriamo a nessuno. C'è però chi l'ha appena vissuta: un fotografo dell'agenzia stampa Reuters in volo da Singapore a Jakarta. Nonostante la paura, l'istinto di documentare l'evento è stato più forte di lui e ha iniziato scattato foto all'impazzata ai passeggeri in pieno panico. Le foto sono finite sul suo blog

“Beawiharta, dopo 20 anni vissuti come fotografo, stava pensando come un fotografo anche in quel momento di panico totale”

Panico a bordo - Beawiharta è un fotografo dell'agenzia stampa Reuters in viaggio con la famiglia: moglie e due bambini. Si imbarca su Airbus A330 della Cathay Pacific a Singapore diretto a Jakarta. L'aereo decolla e Beawiharta si rilassa fino ad addormentarsi. Viene improvvisamente risvegliato dal rumore di due colpi, come quello di un pneumatico che scoppia e la moglie gli afferra la mano e gli chiede… senti anche tu puzza di bruciato? In effetti c'è un forte odore pungente e vede le assistenti di volo che corrono per il corridoio con i carrelli con cibo e bevande. Qualcosa non quadra. L'aereo inizia a vibrare sempre più forte: sua moglie gli stringe la mano quasi a stritolarla e inizia a pregare. Il figlio più grande guarda fuori dal finestrino e inizia a urlare che c'è tanta luce e fuoco! A quel punto va via la corrente.

Sangue freddo - Ormai non ci sono più dubbi: un motore è in fiamme e in stallo. La moglie continua a pregare e il figlio gli chiede se stanno per morire. Beawiharta, che vola spesso per lavoro, si era sempre immaginato un atterraggio di emergenza e lui che fotografava l'evento. Ma nei suoi pensieri non c'era la famiglia al seguito. Pensa che sarebbero morti tutti insieme e quel pensiero stranamente gli dà la forza di tirare fuori la sua fotocamera, di mettersela intorno al collo, di regolare le impostazioni Iso e del bilanciamento del bianco, di controllare la batteria e quando spazio gli restava: 300 scatti. E inizia a scattare foto anche se è buio. Ecco, si dice, dopo 20 anni vissuti come fotografo, stava pensando come un fotografo. Tutto è bene quel che finisce bene. L'aereo torna a Singapore e riesce ad atterrare. E le foto di Beawiharta passeranno alla storia. (gt)Silvia Ponzio

20 maggio 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us