Digital Life

Continuano gli attacchi di Anonymous in Italia

Colpiti siti istituzionali e mediaset.

Anonymous mantiene le promesse e colpisce diversi siti istituzionali: governo.it, senato.it, parlamento.it e il sito di mediaset.

“Continua la Campagna Italia del collettivo: colpiti siti istituzionali e di mediaset”

Guerra informatica - La comunità hacker torna a colpire la Penisola, in quella che è stata annunciata come la Campagna Italia: in un comunicato il collettivo specifica che l'azione si è svolta con la tecnica DDoS (Distributed Denial of Service), che rende inaccessibile un sito Internet. La Polizia Postale ha però annunciato che il risultato dell’azione di Anonymous è stato fallimentare, per contrastare l’attacco sono stati bloccati gli accessi dall’estero, così da ridurre gli effetti dell’attacco.

Bollettino ufficiale - Secondo quanto diffuso dalla nota “Anonymous non accetta che alla Camera durante un dibattito ci siano politici che si addormentano o peggio iniziano a usare un linguaggio scorretto, con cori da stadio o addirittura venendo alle mani". "Mentre loro litigano fuori da quella sede istituzionale centinaia di migliaia di famiglie non arrivano a fine mese". Il gruppo d’azione intende risvegliare le coscienze e "crede che questa penisola di storia, di cultura, di tradizione di grandi personaggi non possa decadere nel baratro”.

Possesso di virus – E, secondo quanto riportano delle notizie online, su Twitter sarebbe apparso un messaggio in cui si annuncia che il collettivo hacker ha preso possesso di Suxnet, il virus informatico che attacca i network degli impianti industriali. Il Virus è diventato famoso dopo gli attacchi in Iran, ad alcuni impianti sospettati di produrre armi nucelari. A dire il vero il programma maligno diffonde l’infezione attraverso le chiavette USB, perché colpisce i network non connessi alla rete Internet. Attacca un software gestionale di Siemens che controlla i macchinari e non danneggia i normali personal computer con sistema Windows.

Le dieci auto più costose. Guarda la gallery!

14 febbraio 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us