Digital Life

Come sarà Facebook 2012? Scoprilo!

Cinque previsioni e novità del nuovo anno.

Facebook - social network di Mark Zuckerberg - dopo avere raggiunto quota ottocento milioni di utenti e ben mille miliardi di pagine visitate al mese non sembra intenzionato ad arrestare la sua crescita. Cosa ci aspetta per il prossimo anno?

“Il diario di Facebook ci permetterà di raccontare anche i nostri viaggi”

Wall Street - Facebook, come abbiamo scritto più volte, dovrebbe fare il suo ingresso a Wall Street nel corso del nuovo anno. La quotazione iniziale complessiva dell’azienda americana, secondo le previsioni, supererebbe i 100 milioni di dollari. C’è chi già parla di record e non solo dell’anno, ma addirittura del decennio. Se le cose andassero come previsto, almeno altre mille persone diventerebbero miliardarie. Oltre al fondatore e ai suoi amici (o nemici) più stretti.

Novello Steve Jobs - Mi mancherai, ha scritto Mark Zuckerberg sulla sua bacheca in occasione della morte del fondatore di Apple. Aggiungendo un “grazie” per essere stato non solo un amico, ma anche un esempio. Secondo il creatore di Facebook, è proprio da Jobs che avrebbe imparato “come si possa cambiare il mondo”. I punti in comune tra i due geniacci dell’hi-tech sono moltissimi, a partire dalle storie personali. Anche prima della morte di Jobs, vociferando su chi avrebbe raccolto la sua eredità di innovatore, tra i nomi era spuntato fuori quello dell’ex studente di Harvard. Non ha lo stesso carisma del caro vecchio Steve con i suoi dolcevita neri, ma è giovane abbastanza da sapere cosa vogliono gli utenti. Sempre prima che lo scoprano da soli.

Lott tra titani - Arriverà il tanto atteso telefono targato Facebook? E sarà in grado di intaccare il predominio dell’iPhone, grazie alle informazioni raccolte tramite gli scambi dei suoi milioni di utenti? È possibile. Così come è possibile che il social tenti di competere con Amazon ed eBay nel cercare di conquistare il cuore (e il portafogli) dei suoi utenti, iniziando a vendere contenuti digitali grazie ai crediti già acquistabili da tempo, e per ora spendibili solo nelle applicazioni terze. E Google? La lotta con il gigante di Mountain View, secondo gli esperti, avverrà a colpi di pubblicità. Facebook, dalla sua, ha il vantaggio delle Fanpage gratuite che le grandi aziende già utilizzano da tempo per fidelizzare i consumatori e comunicare con loro.

Più multimediale - Alcune delle novità del 2011 - come la Timeline e l’integrazione con altri siti per condividere letture, ascolti e visioni - diventeranno ancora più potenti con il prossimo anno.

La condivisione, già da ora, è possibile non solo con gli amici, ma anche attraverso la funzione Aggiornamenti, che permette di ricevere notizie non solo da personaggi pubblici e celebrità, ma da chiunque. A patto che le impostazioni di privacy lo permettano. Tutto sembra indicare il desiderio di Facebook di diventare indispensabile alla curiosità dei naviganti tanto quanto Google lo è stato grazie al suo motore di ricerca. I link testuali non sono più appetibili come negli ultimi anni, gli utenti preferiscono cliccare quello che possono vedere o ascoltare. Un nuovo modo di vivere la rete? Possibile. Facebook potrebbe diventare l’equivalente di una galleria d’arte, in contrapposizione al libro - un po’ noioso e datato - che al momento è Google.

Futuro della Timeline - Fin dal suo lancio, la Timeline di Facebook è stata definita un diario. Racconta la storia della tua vita ed esprimi chi sei - o, almeno, questo è stato il suggerimento di Zuckerberg all’annuncio della novità che ha caratterizzato l’anno che sta per finire. La recente acquisizione di Gowalla, un social network dedicato ai viaggi, il nostro diario ci permetterà di raccontare meglio i luoghi che visiteremo o abbiamo in progetto di visitare. Magari per prenotare insieme un volo, o chiedere ospitalità ai nostri amici lontani. È difficile fare ulteriori previsioni per una feature così nuova, ma è facile intuire che buona parte dei progetti di Facebook per il nuovo anno ruoteranno intorno alle ancora inesplorate possibilità dei nostri diari sempre meno virtuali. (sp)

Chiara Reali

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

TOP TRUCCHI & CONSIGLI SU FACEBOOK DI JACK

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

1 gennaio 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us