Digital Life

Assassin’s Creed III lotta per l’indipendenza

Sarà ambientato ai tempi della Rivoluzione americana.

Assassin’s Creed III sarà, per la software francese Ubisoft, il titolo “più ambizioso” mai realizzato, e sarà ambientato ai tempi della rivoluzione americana.

“L’obiettivo è un gioco di prossima generazione sulle attuali console”

Il terzo episodio della serie principale è infatti in sviluppo da ben tre anni, e questo significa che i lavori sono iniziati alla conclusione di Assassin’s Creed II e sono proseguiti in parallelo a Brotherhood e Revelations.

Il progetto è tuttora in fase di ultimazione presso Ubisoft Montreal, che ha sfruttato la collaborazione di ben sei team esterni che hanno lavorato su un nuovo motore grafico, una più accurata intelligenza artificiale e modelli dei personaggi.

«Assassin’s Creed III include l’ambientazione più grande della serie, con un nuovo eroe e tante novità», ha spiegato Yves Guillemot, presidente di Ubisoft. «Che siate fan di vecchia data o nuovi, sarete spazzati via dalla grandezza di Assassin’s Creed III».

L’obiettivo degli sviluppatori di Ubisoft Montreal che hanno lavorato sul nuovo motore grafico di nome AnvilNext è «un gioco di prossima generazione sulle attuali console ».

«Vogliamo realizzare un gioco completamente nuovo, ma che resti fedele alla serie. I giocatori vogliono familiarità ma anche qualcosa di radicalmente nuovo: quindi, abbiamo mantenuto i pilastri dei combattimenti e della modalità stealth, ma allo stesso tempo abbiamo escogitato nuovi modi di utilizzarli ed espanderli, e nuovi scenari”.

Assassin’s Creed 3, capitolo conclusivo di una delle serie che sarà ambientato durante la Guerra d’Indipendenza americana, arriverà in Europa - su PC, PS3, Xbox 360 - il prossimo 30 Ottobre. È stata annunciata anche una versione per Wii U.

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

Guarda il trailer in italiano di Assassin's Creed 3

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

7 marzo 2012 Stefano Silvestri
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us