Digital Life

Assange in tribunale contro estradizione

Cerca di bloccare la richiesta di estradizione.

Il fondatore di Wikileaks, Julian Assange, ha chiesto al tribunale di Londra di bloccare la richiesta di estradizione da parte della Svezia negando le accuse di violenza sessuale. Se fosse consegnato agli Stati Uniti rischierebbe una condanna a morte.

“Julian Assange rischia di essere estradato negli Stati Uniti dov’è stata aperta un’inchiesta federale nei suoi confronti”

Violenza sessuale - Julian Assange, il 39enne fondatore di Wikileaks si è presentato di fronte ai giudici inglesi presso il Belmarsh Magistrates’ Court di Londra, il tribunale più alto in grado in questioni di sicurezza. L’obiettivo è far cadere le accuse di violenza sessuale formulate contro di lui da due giovani donne svedesi. Gli avvocato, e sostenitori di Assange, ritengono che si tratti di una “ritorsione” legata alla diffusione da parte di Wikileaks di documenti scottanti top secret provenienti dalle ambasciate degli Stati Uniti. La Svezia aveva chiesto l'estradizione tramite un mandato d'arresto europeo per velocizzare i procedimenti di estradizione tra stati membri dell'Unione Europea. Assange era agli arresti domiciliari in Gran Bretagna dopo che il tribunale gli aveva concesso la libertà su cauzione a dicembre.

Sotto inchiesta negli States - Gli avvocati di Assange, nella prima giornata di udienze per decidere la richiesta avanzata dalla Svezia, ritengono che il loro assistito non dovrebbe essere estradato in Svezia perché rischierebbe un processo “non equo”. Inoltre, sempre secondo i legali di Assange, esiste il reale rischio che Julian, una volta messo piede sul suolo svedese, venga trasferito negli Stati Uniti per essere rinchiuso nella base di Guantanamo o addirittura condannato a morte in violazione della Convenzione europea dei diritti dell'Uomo. La giustizia federale americana, infatti, ha aperto un’inchiesta sulla fuga di notizie e relativa pubblicazione dei documenti riservati su Wikileaks contro Assange, anche se la momento l’accusa non è stata ancora formalizzata né presentata una richiesta di estradizione nei suoi confronti.

Le dieci migliori app per Facebook. Guarda la gallery!

8 febbraio 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us