Digital Life

Anonymous: arrestati hacker italiani

E' accusato del furto di documenti al MIT.

Il caso di Aaron Swartz è interessante: è stato arrestato e rilasciato su cauzione per aver scaricato milioni di documenti del MIT, in disaccordo con i termini d'uso.

“Rischia 35 anni di galera per furto informatico e un'ammenda di almeno un milione di dollari”

Rischia parecchio - Il giovane Swartz, co-fondatore di Reddit, che ha poi venduto all'editore americano Condé Nast e sui cui giornali spesso scrive, oltre ad essere un noto geek informatico in america, è anche un attivista politico, che si batte per la libera circolazione della conoscenza. Ora rischia 35 anni di galera per furto informatico e un'ammenda di almeno un milione di dollari.

Genio informatico - Aaron all'età di 14 anni già smanettava sulle specifiche RSS, mentre prima dei vent'anni aveva già venduto la sua società Web al colosso editoriale statunitense. Peccato che il giovane programmatore è oggi accusato di aver “rubato” almeno qualche milione di pubblicazioni scientifiche dal sito del MIT, non seguendo le indicazioni dei termini d'uso, che consentono un download di sola minima parte del materiale. In pratica è accusato di download illegale.

Libero su cauzione - il programmatore è stato liberato su cauzione, dietro il pagamento di 100.000 dollari. Ma, secondo i suoi avvocati, la sua personale situazione è paradossale: l'accusa di aver scaricato troppi documenti dal MIT e da JSTOR, un altro archivio di pubblicazioni e giornali scientifici, equivale a trarre in galera un soggetto perché ha preso troppi libri in prestito dalla biblioteca comunale. (gt)

Niccolò Fantini

20 luglio 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us