Digital Life

Anders Breivik: "Modern Warfare 2 è formativo"

Così recita il suo manifesto reperito online.

Sicuramente sarete informati riguardo all'attentato di Oslo, in Norvegia, messo in atto da Anders Behring Breivik, fondamentalista cristiano di estrema destra che ha provocato più di 90 morti.

“Secondo Breivik, è parte della sua formazione simulativa”

Al di là dei segni legati al folle gesto, sembra che Anders Behring Breivik abbia lasciato anche un manifesto di 1500 pagine chiamato "2083: una dichiarazione di indipendenza", la cui stesura sarebbe stata attribuita all'attentatore stesso. All'interno del documento in questione sarebbero contenute le ideologie dell'attentatore, i dettagli relativi a una guerra con i musulmani e diversi riferimenti ai videogiochi, tra cui World of Warcraft e Modern Warfare 2.

All'interno del manifesto è possibile leggere le seguenti parole riferite a Modern Warfare 2: "Probabilmente è il miglior simulatore militare esistente, uno dei migliori degli ultimi anni ... considero MW2, più di qualsiasi altra cosa, parte della mia formazione simulativa ... soprattutto il multiplayer è fantastico. Si possono simulare in modo approssimativo operazioni complete.

Anders Breivik ha aggiunto nella parte successiva del manifesto dettagli sul tema "addestramento da tiratore scelto", scrivendo che "addestrarsi simulando con Call of Duty Modern Warfare è una buona alternativa, ma se possibile si dovrebbe accumulare molta esperienza pratica con il fucile d'assalto (con ottica Red Dot).

Un altro gioco citato da Anders Breivik è World of Warcraft, definito un'ottima scusa per giustificare il tempo passato lontani da famiglia e amici mentre si prepara l'attacco.

Il killer continua spiegando il concetto in questione: "per esempio, basta dire di aver iniziato a giocare a World of Warcraft o a un qualsiasi altro MMO online e che ci si deve dedicare completamente al gioco per qualche mese o anno. Questo 'nuovo progetto' può giustificare l'isolamento o il fatto che non si risponda al telefono per lunghi periodi di tempo. Si può dire di essere completamente rapiti dal gioco. Se il progetto richiede di viaggiare basterà dire di andare a trovare gli amici di WoW, o meglio ancora a conoscere una ragazza della propria gilda (che vive in un altro paese). Con una simile scusa non verrà posta alcuna domanda".

25 luglio 2011 Stefano Silvestri
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us