Amazon Dash: il pulsante magico per lo shopping

Dimenticatevi le file del sabato alle casse del supermercato: con il nuovo dispositivo di Amazon la spesa si fa premendo un solo pulsante. E presto gli elettrodomestici la faranno per voi.

9ijbpox
Detersivi, pannolini, lamette e molto altro: con Amazon Dash si possono ordinare premendo un solo tasto. |

Qualcuno ha pensato fosse un pesce d’Aprile e invece Amazon Dash esiste davvero: annunciato alla stampa proprio ieri, Dash è un telecomando “magico” che permette di riordinare su Amazon i propri prodotti preferiti semplicemente premendo il suo unico pulsante.

 

Niente più form da compilare o numeri di carta di credito da inserire: Dash gestisce automaticamente tutto il processo d’acquisto, dalla scelta dei prodotti al pagamento. Ma come funziona?

 

Shopping con un solo tasto. Dash ha le dimensioni di un accendino e un unico grande bottone tondo: alimentato a batterie si collega alla wi-fi di casa e, tramite una specifica app per smartphone, si connette al proprio account Amazon.

 

La app permette di configurare Dash in modo che, una volta premuto il tasto, ordini uno dei prodotti presenti nell’elenco del programma Dash: dalla carta igienica alle lamette da barba, dal detersivo per la lavatrice alla propria bibita preferita, dall’acqua minerale alle salviette detergenti.

 

Dash è dotato di un adesivo riposizionabile e di un gancio che permettono di appenderlo più o meno ovunque: dalla dispensa al ripostiglio dove conserviamo i prodotti per la pulizia. E quando qualcosa sta per finire basta premere il pulsante di Dash per riordinarlo e riceverlo comodamente a casa.

 

Facile e sicuro. L’acquisto viene segnalato con una notifica sullo smartphone dell’utente che in questo modo può annullare l’ordine o controllare cosa sta acquistando. E se si preme erroneamente il tasto di Dash più di una volta? Niente paura, il sistema prenderà in carico soltanto il primo click.

 

Attualmente il programma Dash è in fase sperimentale: è disponibile solo negli Stati Uniti per un gruppo ristretto di utenti che hanno aderito al programma Amazon Prime e che hanno salvato sul sito di e-commerce gli estremi della propria carta di credito (così che il pagamento possa avvenire automaticamente appena effettuato l'ordine).

 

E la spesa non la faccio più. Il programma Dash sarà a breve disponibile anche per i produttori di elettrodomestici e di apparecchi che utilizzano materiali di consumo come carta, cartucce di inchiostro o capsule di caffè: Dash potrà essere integrato direttamente nella lavatrice, nella stampante o nella macchina per l’espresso e sarà configurato per permettere il riordino dei consumabili su Amazon con la semplice pressione di un tasto.

 

Ma potrà anche essere impostato in modo che l’elettrodomestico faccia partire l’ordine in completa autonomia quando la scorta di detersivo o di caffè sono prossime all’esaurimento.

 

2 aprile 2015 | Rebecca Mantovani