Digital Life

Airpnp, l'app più utile quando ti scappa la pipì

Nel momento del bisogno i bagni pubblici sono spesso occupati (o lontani, o impresentabili): un nuovo servizio ti mette in contatto con privati che affittano il wc di casa a prezzi contenuti.

Per i viaggiatori iperconnessi non c'è servizio che non sia raggiungibile con un semplice "clic". Esistono app per noleggiare un'auto con conducente (come Uber), per prenotare un taxi, controllare gli orari dei treni e, ora... anche per trovare un posto dove fare pipì.

Wc per tutti i gusti
VAI ALLA GALLERY (N foto)

Resistente e morbida

Si direbbe sia sempre esistita, ma la sua nascita non è così antica: breve storia della carta igienica.

Avanti, il bagno è libero! Airpnp è un'app che permette ai privati di mettere a disposizione il bagno di casa agli sconosciuti che hanno bisogno di una toilette. Il suo nome si ispira ad AirBnB, un servizio - con già 10 milioni di utenti in tutto il mondo - che consente di affittare camere ai viaggiatori. Airpnp si basa sullo stesso principio: quando "scappa" si fanno scorrere gli annunci sui wc disponibili nella zona, ci si prenota, ci si "libera" e si paga (si va dai 3 dollari per un bagno normale ai 10 per una toilette da VIP).

L'alternativa alle manette
Il servizio è stato lanciato per la prima volta questa settimana a New Orleans, il giorno del martedì grasso. Questa ricorrenza attira ogni anno migliaia di visitatori, e trovare un bagno pubblico libero (e decente) è un'utopia. Molti - per necessità o maleducazione - si rassegnano a urinare per strada, ma nella città è un reato, punibile con un giorno di carcere.

Nel solo giorno del "lancio", Airpnp sarebbe stata utilizzata, secondo il sito della BBC, da circa 2 mila persone. Al momento, però, sembra impossibile scaricarla dall'Apple Store o da Google Play, e occorre passare attraverso il sito, o dalla pagina Facebook, dove i creatori vantano già una diffusione internazionale di offerte di "tazze", in Canada, USA, Europa, Australia e - sembra - persino Iran.

Dietro all'originale servizio ci sarebbe lo zampino dell'imprenditore americano Travis Laurendine, premiato dalla Casa Bianca per il suo impegno nel "civil hacking": una sorta di "smanettone" che mette la tecnologia a servizio del bene comune.

Ti potrebbero interessare anche:

Mi scappa la pipì (ma la tengo forte forte)
La fisica della pipì che previene gli schizzi di ritorno
A vescica piena si decide meglio?
Energia a basso costo dall'urina

Scusi, dov'è il bagno?
VAI ALLA GALLERY (N foto)

7 marzo 2014 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Il racconto del decennio (1919-1929) che condusse un'Italia povera, ferita e delusa dalla Grande guerra nelle braccia di Mussolini. E ancora: distanziamento, lockdown, ristori... tutte le analogie fra la peste di ieri e il covid di oggi; come Anna Maria Luisa, l'ultima dei Medici, salvò i tesori artistici di Firenze; dalla preistoria in poi, l'impatto dell'uomo sull'ambiente e sul paesaggio.

ABBONATI A 29,90€

Il cervello trattiene senza sforzo le informazioni importanti per sopravvivere. Qual è, allora, il segreto per ricordare? Inoltre: gli ultimi studi per preservare la biodiversità; la più grande galleria del vento d'Europa dove si testano treni, aerei, navi; a che punto sono i reattori che sfruttano la fusione nucleare.


ABBONATI A 29,90€

Litigare fa ammalare? In quale sport i gatti sarebbero imbattibili? Perché possiamo essere cattivi con gli altri? Sulla Luna ci sono nuvole? Queste e tante altre domande e risposte, curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R, d'ora in poi tutti i mesi in edicola!

ABBONATI A 29,90€
Follow us