Digital Life

Addio al centenario inventore dei flipper

È molto Steve Kordek a cui si deve questa geniale invenzione.

Quanti di noi hanno passato ore intere nei bar o nelle sale giochi a giocare a flipper? Tanti, ma forse non tutti sanno che dovrebbero ringraziare Steve Kordekper tutto il divertimento che il suo ingegno è stato in grado di regalare a generazioni di appassionati.

“È suo il merito di avere rivoluzionato il pinball così come lo conosciamo oggi”

È proprio lui, infatti, ad aver inventato i flipper - anche se sarebbe più corretto chiamarli “pinball”, morto alla veneranda età di cent’anni lo scorso 19 febbraio a Park Ridge, in Illinois, come recentemente riportato dall’edizione online del Time.

È stato Kordek a disegnare il primo pinball con due flipper anziché sei. I flipper sono, infatti, le alette laterali comandate dai pulsanti esterni. Uno standard ancora attuale che ha contraddistinto gli oltre 100 tavoli progettati nella sua brillante carriera.

Kordek , dopo la geniale intuizione dei due flipper, si inventa anche il controllo diretto per offrire ai giocatori una maggiore incisività nel gioco. E già che c’era, aggiunge anche i bersagli che cadono e la meccanica del multiball.

Il suo ultimo lavoro - Vacation America - fu prodotto nel 2003, ispirandosi al film National Lampoon’s Vacation.

Se n’è quindi andato un vero gigante dell’intrattenimento a cui è doveroso rendere omaggio per avere creato un genere che negli ultimi anni ha ceduto il passo solo che di fronte all’avvento dei videogiochi.

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

I 10 gadget hi-tech più stravaganti del web

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

28 febbraio 2012 Stefano Silvestri
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us