Digital Life

A Facebook manca solo il dono della parola

Potrebbe essere migliore di Skype e Google Voice.

di
Facebook - secondo Strand Consult - potrebbe guadagnare fino a 800 milioni di dollari l'anno offrendo al suo miliardo di utenti un servizio di telefonia simile a Skype o Google Voice. Perché non si dà una smossa?

"Facebook ha già
le tecnologie necessarie: sarebbe un successo"

Telefono Facebook -

Cosa potrebbe risollevare le sorti dell'azienda, che sta precipitando in borsa

analisi di Strand Consult

Concorrenza agguerrita - Si parte dal presupposto che le telefonate con il sistema Voip non sono affatto una novità per gli utenti. Skype ha inventato il mercato - facendosi poi comprare per oltre 8 miliardi di dollari da Microsoft - mentre Google Voice è già un successo negli Stati Uniti e in Canada. Ma non in Europa, dove stenta ad arrivare. Gli utenti amano questa tecnologia perché permette di risparmiare moltissimo senza perdere la libertà di poter chiamare quando e chi si vuole.

Non gli manca niente - Facebook, al momento, si limita a offrire ai suoi utenti l'integrazione con Skype, ma non un vero servizio di Voip nativo firmato dalla casa. Eppure a Facebook non mancherebbe proprio nulla per fare il grande passo. Innanzitutto i potenziali clienti: un miliardo di profili Facebook sono almeno 50 milioni di "telefonatori" sicuri. Poi la tecnologia per i pagamenti: Facebook potrebbe sfruttare quella su cui si basano gli introiti dei numerosissimi social game. Se Facebook ancora non si decide, forse è perché sta veramente pensando a qualcosa di ancora più grande: il FacebookFonino. (sp)

Furto d'identità su Facebook? Evitalo così!

31 agosto 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us