Heracleion: la storia può ripetersi?
La sorte dell'antica città egizia può insegnare molto sul rischio che corrono oggi le comunità costiere di diversi Paesi del mondo.
Come sarà la nuova Notre-Dame?
Le proposte più originali di architetti e designer per il restauro della guglia e del tetto di Notre-Dame andati in fumo nel disastroso incendio del 15 aprile 2019. 
Cina: apre il ponte marino più lungo del mondo
La mega costruzione attraversa l'intero delta del Fiume delle Perle, in Cina: 55 chilometri, tra ponte vero e proprio e tunnel subacqueo, con telecamere anti-sbadiglio e curiose limitazioni d'accesso.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Come fa un ponte di carta a stare in piedi?
Fatto con 22mila fogli incollati, campeggia in una valle scozzese sfruttando la gravità e le tecniche costruttive dei muri a secco. E con la pioggia si rafforza.

 
Gli errori di progettazione più clamorosi
Dal treno troppo largo per entrare in stazione al sottomarino che affonda, ecco le sviste più incredibili di architetti e ingegneri. Tutte vere, anche le più macroscopiche.
Com'è cambiata New York dal 1500 a oggi
La costruzione di New York dal 1500 a oggi, in time lapse dall’ascensore del One World Trade Center.
Fantasie verticali: ecco i grattacieli del futuro
Esagerati, camaleontici, leggeri come nuvole, orizzontali. Salite sulla nostra macchina del tempo per ammirare - dal basso - i megapalazzi di domani.
Il grattacielo che elimina l'ombra
Un pool di architetti ha utilizzato il computer per progettare edifici che riducono l'ombra proiettata al suolo. Londra potrebbe esser la prima città in cui vederlo.
Le città più colorate del mondo
Dal Messico all'India, passando per Burano, San Francisco e per il (vero) villaggio dei Puffi: i luoghi cromaticamente più allegri e vivaci del Pianeta.
Ingegneri da vertigine: saliresti su questo ponte?
Si chiama Ejima, è in Giappone e sembrerebbe uno dei ponti più spaventosi del mondo.
Gli egizi e le piramidi: una nuova teoria
L'ultima teoria sul trasporto dei massi che formano la piramide di Giza voleva che venissero trainati su sabbia bagnata. Ora un fisico è uscito con un'altra ipotesi.