Architettura

Quali sono gli edifici italiani più misteriosi?

Vacanze a settembre? Ecco qualche spunto se viaggiate in Italia e volete scoprire qualche luogo curioso.

Il principale è Castel del Monte, vicino ad Andria (Puglia), voluto nel XIII secolo dall’imperatore Federico II. È a pianta ottagonale con una torre su ogni angolo e la sua reale funzione è un mistero.

Non era un castello difensivo, perché non ha fossati o elementi militari, né una residenza di caccia, visto che mancano le stalle. I suoi ricchi ornamenti e i numerosi simbolismi che richiamano elementi matematici e astronomici fanno pensare che si trattasse di un tempio, o di un luogo dove dedicarsi allo studio delle scienze.

[Guarda anche: i misteri sotto le nostre città]

Napoli esoterica
Altro luogo misterioso è la Cappella di Sansevero a Napoli, voluta dal principe di Sansevero alla fine del XVI secolo, ma ultimata solo nel XVIII secolo dal discendente Raimondo di Sangro, esoterista e inventore.

È un luogo ricco di allegorie alchemiche e massoniche dal significato incerto e contiene statue che la leggenda vuole create con tecniche tuttora misteriose. L’edificio, complici le attività inusuali di Raimondo, suscitò voci e leggende di ogni tipo.

Mostri a Palermo
Infine c’è la villa Palagonia a Bagheria (Palermo), nota anche come la “villa dei mostri”. È un concentrato di creature mostruose, statue raffiguranti animali fantastici e figure grottesche e orripilanti.

Le ragioni di una simile decorazione non sono chiare, ma forse vanno ricercate nel fatto che colui che nel 1749 volle la villa, Francesco Ferdinando Gravina, principe di Palagonia, era brutto e aveva una gobba, che lo ossessionava. Circondarsi di creature mostruose gli fu forse di consolazione.

Ti potrebbero interessare anche
Viaggio nell'Italia sotterranea
Che sbadati questi architetti!
Quando l'architettura diventa arte



23 settembre 2013
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Settant’anni fa agli italiani arrivò un regalo inaspettato: la televisione. Quell’apparecchio – che pochi potevano comprare e quindi si vedeva tutti insieme – portò con sè altri doni: una lingua in comune, l’intrattenimento garantito, le informazioni da tutto il mondo. Una vera rivoluzione culturale e sociale di cui la Rai fu indiscussa protagonista. E ancora: i primi passi della Nato; i gemelli nel mito e nella società; la vita travagliata, e la morte misteriosa, di Andrea Palladio; quando, come e perché è nato il razzismo; la routine di bellezza delle antiche romane.

ABBONATI A 29,90€

I gemelli digitali della Terra serviranno a simularne il futuro indicando gli interventi più adatti per prevenirne i rischi ambientali. E ancora, le due facce dell’aggressività nella storia dell’evoluzione umana; com’è la vita di una persona che soffre di balbuzie; tutti gli strumenti che usiamo per ascoltare le invisibili onde gravitazionali che vengono dall’alba dell’universo; le pillole intelligenti" che dispensano farmaci e monitorano la salute del corpo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us