Architettura

La piscina del futuro a New York

Si chiama +POOL, è una piscina a forma di croce che filtra le acque dell'East River a New York, nata dalla mente di 3 creativi e finanziata dalla Rete.

Entro 3 anni i newyorkesi potranno tuffarsi nella piscina del futuro: + Pool, la prima vasca acquatica galleggiante al mondo, che prende acqua da un fiume e la filtra, svolgendo in questo modo anche un ruolo essenziale per l'ambiente. L'idea ha ottenuto un finanziamento di 273 mila dollari attraverso il sito di crowdfunding Kickstarter: saranno destinati a portare a termine il progetto della piscina che dovrebbe vedere la luce tra il 2015 e il 2016.
Per costruirla però serviranno poi altri 15 milioni di dollari (una cifra non impossibile da trovare a New York).

Quando sarà finita + pool avrà la forma di un segno "+", con 4 vasche comunicanti, lunghe circa 50 metri, dove accogliere pubblici diversi, dai bambini agli atleti.
Sul bordo bianco in mattoni saranno scolpiti i nomi di chi ha donato i soldi attraverso Kickstarter. Ma a farne una piscina tecnologicamente all'avanguardia sarà il suo sistema di filtraggio a strati in grado di eliminare gradualmente i batteri e contaminanti e purificare le acque dell'East River, senza usare prodotti chimici.

La scommessa è quella di riuscire a ripulire fino a mezzo milione di litri di acqua di fiume ogni giorno. Utopia? Forse no: Dong-Ping Wong, Archie Lee Coates IVe Jeffrey Franklin, i tre giovani architetti di Brooklyn che hanno immaginato +pool sono già al lavoro con un gruppo di scienziati e ingegneri per realizzare la pisicina.
E cambiare il volto di New York.

Guarda il video di presentazione

18 luglio 2013 Eugenio Spagnuolo
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us