A testa in giù

get_82641884_653023
La casa capovolta di Klaudiusz Golos e Sebastion Mikuciuk|Sean Gallup/Getty Images
Guardare il mondo a testa in giù è una cosa, ma realizzare un’intera casa al rovescio, arredamento compreso, è davvero singolare. L’idea è venuta a due architetti polacchi Klaudiusz Golos e Sebastion Mikuciuk, che hanno progettato e costruito questa villetta (che sembra caduta dal cielo) a Trassenheide sul Mar Baltico, in Germania.
Che cosa li ha spinti a realizzare questa stranezza? Nessuna ragione in particolare, a loro dire, solo il gusto di fare qualcosa di diverso.
Entrando in questa strana casa si ha la sensazione di camminare sul soffitto sul quale si trovano i letti, le sedie, il tavolo, le poltrone, la cucina e persino i bagni. L’edificio, che per ovvie ragioni non è abitato, è un’attrazione turistica aperta al pubblico, oltre a essere utilizzato come spazio espositivo per mostre ed eventi. Diversi visitatori, tuttavia, ammettono che dopo qualche minuto al suo interno si prova un certo senso di … disorientamento!
Altre case sottosopra (ebbene sì: non è l’unica) sono visitabili in Polonia (l’“upside-down house” nel villaggio di Szymbark, anch’essa una casa-museo), a Orlando in Florida (una delle principali mete turistiche della città, con al suo interno finti uragani e terremoti) e a Maiorca in Spagna (la “House of Katmandu” che ospita stranezze di ogni genere, come robot semoventi e un tunnel rotante).

Guarda anche la gallery dedicata alle case più costose.
17 Gennaio 2012 | Rebecca Mantovani