Il giro del mondo in 9 monumenti. Rigorosamente falsi.

Ci sono il Colosseo, la Sfinge, la Torre di Pisa e anche i Moai dell'isola di Pasqua: e si trovano tutti in Cina. Sono le repliche dei monumenti più famosi del mondo fatte costruire in questi ultimi anni dal Governo di Pechino. Attrazioni turistiche per i cittadini cinesi che non si possono permettere un viaggio culturale in occidente? Non solo: secondo alcuni analisti si tratterebbe di una mossa politica per accrescere il prestigio e il potere delle amministrazioni pubbliche dentro e fuori il Paese. Sarà… ma noi continuiamo a preferire gli originali.

Condominio con vista sulla Torre Eiffel. Non siamo a Champ de Mars, ma in un complesso residenziale Tianducheng a Hangzhou, nella provincia di Zhejiang.

Un turista in posa su una replica della Sfinge. Realizzata in scala 1:1 si trova in un parco a tema mai terminato nei pressi di Shijiazhuang, nella provincia di Hebei: viene utilizzata come set cinematografico e per produzioni pubblicitarie.

Non lontano dalla Sfinge, ma nel parco di Wanguo, si trova una copia del tempio egizio di Karnak.

Un addetto alle pulizie al lavoro di fronte al lussuoso Chateau Lafitte Hotel di Beijing, copia quasi perfetta del Château Maisons-Laffitte costruito nel 1650 dall'architetto François Mansart. La costruzione dell'hotel, che risale al 2004, ha scatenato numerose polemiche perché il terreno su cui sorge è stato espropriato a contadini e piccoli proprietari in cambio di una manciata di yuan.

Austria? No, Cina. E più precisamente Huizhou, nella provincia di Guandong, dove un fondo d'investimento ha costruito questa copia del villaggio Hallstatt (l'originale è patrimonio dell' UNESCO) con l'obiettivo di attirare turisti e potenziali investitori. Secondo i giornali locali l'opera è costata oltre 940 milioni di dollari.

Non poteva mancare la Torre di Pisa, inclinata come l'originale ma sorretta da cavi d'acciaio. Siamo a Shangai.

Un pony express sfreccia davanti ai Moai di Beijing, costruiti nei pressi del Financial District.

Un visitatore del Beijing World Park scatta una foto davanti a una copia della Casa Bianca costruita in occasione delle Olimpiadi del 2008.

Alcuni visitatori del Beijing World Park attraversano il Sydney Harbour Bridge che, ovviamente, si trova nei pressi della Sidney Opera House. Ma a 9.000 Km dall'originale

Condominio con vista sulla Torre Eiffel. Non siamo a Champ de Mars, ma in un complesso residenziale Tianducheng a Hangzhou, nella provincia di Zhejiang.