Che sbadati questi architetti

rtx12htv
|© REUTERS/Heino Kalis
Si chiama "InTempo" e con i suoi 47 piani, quando sarà ultimato (se sarà ultimato), diventerà il più alto edificio residenziale d'Europa. Lo stanno costruendo in Spagna, nel comune di Benidorm, non lontano da Alicante.

Si tratta di progetto assolutamente avveniristico: due torri gemelle alte 200 metri unite alla sommità da un cono rovesciato. E chi comprerà un appartamento tra il 21° e il 47° piano si assicurerà anche una perenne forma fisica da vero atleta. Già, perché a causa di un errore di progettazione gli ultimi 27 piani dell'edifcio non sono serviti da alcun ascensore.

Ma com'è possibile un errore del genere? Secondo i media spagnoli il progetto originale prevedeva solo i primi 20 piani: gli altri sono stati aggiunti in corso d'opera ma chi ha ridisegnato il grattacielo si è scordato dello spazio per il vano ascensore.
 
Come finirà questa incredibile vicenda? Al momento è difficile dirlo: il complesso è finito al 95% e quasi tutti gli appartamenti sono stati venduti. Nel frattempo la società costruttrice è fallita e la proprietà dell'immobile è passata in mano a una banca che non sembra intenzionata a finanziare le ulteriori modifiche necessarie a rendere abitabile il grattacielo.

Kingdom Tower: la torre più alta del mondo vista da molto vicino
Ecco come saranno i grattacieli del futuro
19 Agosto 2013 | Rebecca Mantovani

Codice Sconto