Alessandro Vespignani | Navigando la tempesta: la scienza in tempo di crisi

Qual è il ruolo della Scienza nei momenti di crisi? E quali limiti può avere?

La scienza svolge un ruolo cruciale nella nostra società, soprattutto durante i periodi di crisi globale, come ha dimostrato la recente pandemia. Ma i momenti di crisi hanno anche dimostrato come alcuni approcci e metodologie scientifiche siano inadeguati e sia necessario un modello più collettivo e collaborativo.
Alessandro Vespignani ci invita a riflettere sul fatto che la scienza non è soltanto un salvavita nei momenti di crisi ma deve diventare una bussola orientativa per la società. Sempre che a comunità scientifica sia in grado di imparare dalle sfide passate per meglio navigare e guidare la società attraverso le tempeste future.


Con Alessandro Vespignani, epidemiologo computazionale e direttore del Network Science Institute, Northeastern University, Boston


Non avete tempo di guardavi il video? Volete avere un'idea di che cosa viene raccontato? Lo abbiamo fatto vedere all'intelligenza artificiale e ha preso questi appunti per voi.

Alessandro Vespignani è una figura chiave nel campo della modellazione matematica delle malattie infettive e dei fenomeni complessi dei sistemi sociali. Attualmente ricopre la posizione di Sternberg Family Distinguished University Professor presso la Northeastern University, dove dirige il Network Science Institute. Con una formazione in fisica e un forte interesse per le reti complesse e l'epidemiologia computazionale, Vespignani ha contribuito significativamente alla nostra comprensione della diffusione delle pandemie e dell'analisi dei dati di rete su larga scala. La sua ricerca non solo ha approfondito la scienza di base ma ha anche influenzato le politiche pubbliche e le strategie di intervento in risposta a emergenze sanitarie globali.

In un mondo travolto da pandemie e crisi sanitarie, il video ci introduce al lavoro di Alessandro Vespignani, una figura emblematica nel campo dell'epidemiologia computazionale. Paragonando sé stesso e i suoi colleghi ai meteorologi, Vespignani ci svela come la scienza possa prevedere e navigare le tempeste infettive che minacciano l'umanità.

Riassunto

  1. La Natura previsionale: Vespignani descrive l'obiettivo dell'epidemiologia computazionale: anticipare la traiettoria delle malattie, dall'influenza stagionale a pandemie globali, attraverso modelli matematici e analisi dei dati.

  2. Dai modelli alla realtà: Viene illustrata l'applicazione pratica di questi modelli, come nel caso di Boston, dove l'analisi dei flussi di persone ha aiutato a comprendere e a mitigare la diffusione del virus.

  3. Il ruolo dei dati e dell'AI: L'intelligenza artificiale emerge come strumento fondamentale nell'interpretare enormi quantità di dati, migliorando la precisione delle previsioni e offrendo nuove prospettive nella lotta contro le malattie.

  4. La sfida della comunicazione: Vespignani sottolinea le difficoltà nell'esprimere l'incertezza e la complessità scientifica in modo comprensibile, affrontando la sfida di comunicare efficacemente con il pubblico e i decisori politici.

  5. Imparare dalla pandemia: Riflettendo sulla crisi del COVID-19, il video affronta il trauma collettivo subìto e le lezioni apprese, soprattutto riguardo l'importanza della pianificazione e della preparazione.

  6. La scienza e la società: Viene evidenziata l'urgente necessità di una maggiore alfabetizzazione scientifica tra i decisori politici, per garantire che le risposte alle crisi si fondino su basi solide e informate.

  7. Il futuro della previsione: Guardando avanti, il video pone interrogativi sul potenziale futuro delle previsioni scientifiche, dal rischio individuale di malattia alle grandi sfide come il cambiamento climatico.

15 marzo 2024 Alessandra Sfera
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us