TRAPPIST-1 e i suoi 7 esopianeti

A 40 anni luce da noi ci sono 7 esopianeti rocciosi che orbitano attorno a una nana rossa, TRAPPIST-1. Molto simili alla Terra potrebbero ospitare vita. Ecco tutto quello che c'è da sapere su questa grande scoperta.

E se usassimo i laser per attirare E.T.?
Non è detto che sia una buona idea, ma in via del tutto teorica potrebbe funzionare: con le attuali tecnologie potremmo creare una radiazione infrarossa abbastanza potente da risultare visibile da Proxima Centauri.
Due mondi abitabili intorno a Trappist-1
Due mondi attorno alla stella nana rossa potrebbero avere condizioni geologiche compatibili con la vita. Uno di essi potrebbe anche essere ricoperto da un oceano d'acqua.
Pianeti senza vita
Proxima B ruota attorno alla stella più vicina al Sole e, più lontano, TRAPPIST-1 aveva fatto sognare pianeti pieni di vita: ma sono tutti pezzi di roccia sterilizzati dalle loro stelle. Ecco perché.
La musica di TRAPPIST-1
La clip musicale che spiega la dinamica tra la stella a 40 anni luce da noi e i suoi sette pianeti.
La prima vera foto del sistema TRAPPIST-1
Le immagini catturate dal telescopio Kepler.
La scoperta dei 7 esopianeti per immagini
La NASA ha realizzato alcune immagini per illustrare la scoperta di 7 esopianeti nell'orbita di TRAPPIST-1.
12 esopianeti simili alla Terra
Ecco la classifica dei mondi extrasolari più simili al nostro tra quelli scoperti finora (e ci sono anche quelli annunciati ieri).

VEDI ALTRO

Altre notizie sugli esopianeti

Chi ha vinto il Nobel per la Fisica 2019
James Peebles, Michel Mayor e Didier Queloz, premiati "per aver contribuito all'attuale comprensione dell'evoluzione del cosmo, e del posto che la Terra occupa nell'Universo".
Il gigante e la stellina: una spiegazione
Ecco come i ricercatori spiegano la presenza di un grande pianeta gassoso attorno a una piccola stella, quando il nostro modello di formazione dei sistemi solari non lo permetterebbe.
La Terra vista dagli alieni
Una mappa della Terra per come la vedrebbe uno scienziato ET dal suo pianeta: servirà a trovare similitudini con gli esopianeti che studiamo, e indizi di abitabilità o della presenza di vita.
Dark World: la foto di un pianeta extrasolare
Dopo la foto virtuale del buco nero M87 ecco la fotografia virtuale di LHS 3844b, elaborata dai dati del telescopio spaziale Spitzer.
La video-mappa dei 4.000 esopianeti
La NASA ha pubblicato un video che mostra la posizione e il momento della scoperta di 4.003 esopianeti confermati.
La scoperta di TESS: esopianeti di taglia perfetta
Il cacciatore di mondi individua, a 73 anni luce dal Sole, la famiglia planetaria di TOI 270: un pianeta roccioso e due subnettuni, grandi circa la metà del nostro gigante gassoso.

VEDI ALTRO