Focus

COP21: l'ONU e il cambiamento climatico

Perché questa edizione della conferenza sul clima, la ventunesima, al via dal 30 novembre, è la più importante tra tutte quelle che l'hanno preceduta? Come cambierà l'habitat dell'umanità - e di tutti i viventi - a seconda di ciò che decideranno di fare i grandi della Terra? È vero che siamo noi i responsabili del cambiamento?
Tra scienza e ambiente, economia e tecnologia, ecco le nostre chiavi di lettura per la COP21.

Il trattato di Parigi entra in vigore il 4/11/2016
Con la ratifica da parte dell’Unione Europea, gli accordi sul clima presi a Parigi possono diventare operativi: adesso sta ai singoli Paesi adottare le politiche corrette.

Parigi 2015

Canada e gas serra: Trudeau ha cambiato idea?
Il premier delle promesse facili sull'ambiente potrebbe presto approvare il disastroso progetto di una gigantesca miniera di sabbie bituminose nell'Alberta.
COP25, è deciso: si decide nel 2020
Al vertice sul clima di Madrid l'ennesimo rinvio di ogni decisione "forte": le questioni sulle quali si stava cercando un accordo sono state rimandate all'anno prossimo.
A che cosa serve la COP25 di Madrid
Dal 2 al 13 dicembre si tiene la COP25: nuovo vertice sui cambiamenti climatici, per cercare di rendere operativi gli Accordi di Parigi.
Carbone: siamo a una svolta?
Nel 2019 l'utilizzo del carbone, ossia del motore che ha dato inizio e vita alla rivoluzione industriale, è calato del 3 per cento a livello globale
Summit ONU sul clima: ecco perché è importante
La riunione tra capi di Stato servirà ad assumere impegni concreti per attuare gli Accordi di Parigi: l'invito per tutti è quello di arrivare con un piano preciso, e non solamente con un bel discorso.
La minaccia climatica di cui non parla nessuno
I cambiamenti climatici provocheranno la scomparsa di almeno un terzo dei ghiacci nella regione dell'Hindu Kush himalayano, un sistema montuoso che dona acqua dolce a un quinto della popolazione mondiale.

VEDI ALTRO

A che cosa è dovuta la "febbre" della Siberia
Estremi di temperatura, fusione del permafrost, incendi: le ragioni della preoccupante situazione climatica della Siberia, un problema globale.
Un'estinzione dovuta alla perdita dell'ozono
L'erosione dell'ozono atmosferico causata dall'aumento delle temperature annientò gran parte della vita sulla Terra, 360 milioni di anni fa.
La catastrofe di Norilsk
A Norilsk, in Siberia, il caldo scioglie il permafrost e 21.000 tonnellate di gasolio finiscono in acqua, dirette verso l'Oceano Artico
In Siberia ci sono 10 gradi in più della media
Anche quest'anno le temperature primaverili in Siberia sono da record, e maggio è stato il mese più caldo di sempre.
Gli oceani catturano il carbonio degli incendi
Nella Giornata Mondiale degli Oceani un altro "favore" reso da questi ecosistemi: catturano il particolato degli incendi forestali portato dai fiumi.
L'Antartide si fa verde
Il colore di alcuni ghiacciai dell'Antartide si è tinto di verde e di rosa a causa di microalghe che crescono grazie a temperature più miti.

VEDI ALTRO