Focus

20 maggio: Giornata Internazionale delle api

In Europa e in America gli alveari si svuotano: la colpa potrebbe essere anche dei pesticidi, ma la scienza sembra incapace di dare una risposta certa. Quali ricadute avrebbe la scomparsa di questi animali sulla nostra alimentazione?

Il mondo senza le api
Lo spopolamento degli alveari, l'ecatombe degli impollinatori... Quali ricadute avrebbe la scomparsa di questi animali sulla nostra alimentazione?
L'olfatto delle api si può allenare
Anche le api, come i cani, sanno associare gli odori alle esperienze: una capacità che si può sfruttare per potenziare l'impollinazione di alcuni raccolti.
Veleno di ape: un'arma contro il cancro al seno?
La melittina, componente principale del veleno d'ape, sembra ostacolare la crescita cellulare in due forme molto aggressive di tumore della mammella.
L’inquinamento dell’aria fa ammalare le api
Le api che vivono in zone dove l'inquinamento dell'aria è più alto mostrano evidenti segni di sofferenza: sono più pigre, stressate e a rischio di malattie
Negli Usa le api e le piante non collaborano più
In America il 94% dei network di impollinazione, le “collaborazioni” tra api e piante native, sono ormai andati persi. Quali le cause?
Impollineremo i fiori con le bolle di sapone?
Se non ci decidiamo a proteggere le api potremmo ritrovarci a diffondere il polline con bolle di sapone liberate dai droni: il metodo pare funzionare.
Chi si abbuffa diventa regina
Se vuole passare la vita da regina, un'ape deve mangiare tanto ed essere di bocca buona: la qualità, ai fini della crescita, non conta.

VEDI ALTRO