Qual è il pianeta più vicino alla Terra?
Il Sistema Solare ci sta riservando molte sorprese: l'ultima in ordine di tempo riguarda la reale distanza tra i pianeti.
L'odore del Parkinson
Alla malattia è associato un odore caratteristico, dovuto all'eccesso di produzione di sebo con componenti specifici ed esclusivi. Ora queste molecole sono state riconosciute, grazie all'intuito e alla determinazione di un'infermiera.
Circolazione oceanica e clima: 4 secoli di scarto
Quanto tempo occorre affinché la perturbazione di una fondamentale componente della circolazione oceanica "presenti il conto" sulle temperature globali? In due occasioni del passato, ci sono voluti 400 anni.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Superluna e microluna: quando si verificano?
Cosa sono questi fenomeni? Quando accadono? Breve guida alla scoperta di superluna e microluna.
Ecco Moros, il tirannosauro in miniatura
Il fossile di un predatore carnivoro alto circa 1,80 metri e vissuto prima del più celebre "cugino" riempie un buco temporale nella storia evolutiva di questi animali.
La Nasa sempre più lanciata nel ritorno sulla Luna
Con l'attracco "di prova" della capsula Dragon sulla ISS, si compie una tappa fondamentale per il futuro delle missioni spaziali. La NASA si prepara a tornare sulla Luna con nuove regole e nuovi obiettivi.
Ketamina, da droga psichedelica ad antidepressivo
L'Agenzia americana del farmaco deve pronunciarsi sull'approvazione di un nuovo farmaco basato sulla ketamina per il trattamento della depressione.
Luna: la curiosa storia della prima impronta
L'orma del primo passo del primo uomo sulla Luna non è stata fotografata: quella nella famosa foto è di Aldrin. Ecco com'è andata e perché non vogliamo ricordarcelo.
InSight al lavoro e il meteo su Marte
Tutto bene per la sonda laboratorio InSight, e bel tempo sul Pianeta Rosso: -93 gradi!
Che cosa raccontano i crateri su Plutone e Caronte
L'analisi delle antiche cicatrici sul pianeta nano e la sua luna nelle foto di New Horizons rivela che ci sono pochi oggetti piccoli nella Fascia di Kuiper.
La caffeina può attraversare la placenta
Uno studio su una struttura analoga ricostruita in laboratorio, conferma che può passare dal sangue materno a quello del feto, che non ha ancora gli enzimi per processarla.