Si può vivere vicino a un buco nero?
Uno studio sulle visionarie ipotesi del film Interstellar trova uno strano limite alla possibilità che vi sia vita su pianeti che orbitano attorno a buchi neri: la troppa luce.
Le aurore boreali degli Assiri
Nelle tavolette cuneiformi compilate dagli astronomi nel settimo secolo a.C. sono state trovate le più antiche testimonianze di bagliori celesti associati a un'estrema attività solare. 
Dal Giappone il sangue artificiale universale
Primi test per il sangue artificiale universale: in laboratorio, sulle cavie ha dato risultati analoghi a quelli del sangue biologico.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

La tecnologia in aiuto dei pazienti con demenza
GPS per rintracciare chi si è perso, orologi che contattano vicini e parenti e altri dispositivi indossabili: le app per chi deve accudire chi è colpito da declino cognitivo.
Finto asteroide in arrivo: New York rasa al suolo
Le agenzie spaziali di mezzo mondo, mobilitate per una simulazione di collisione tra un asteroide e la Terra, hanno fallito l'obiettivo (e New York è stata polverizzata).
20.000 anni fa non si poteva parlare di fame
Non se ne parlava perché non esisteva la "F": alcuni fonemi sono diventati possibili dopo la nascita dell'agricoltura, che ha modificato alimentazione e fisiologia degli Homo.
Gli zuccheri e le drosofile: come nasce l'obesità
Una dieta ricca di dolci attenua la sensibilità a questo sapore, incoraggiando l'eccesso di cibo e l'aumento di peso: vale per i moscerini della frutta e potrebbe valere anche per l'uomo.
Dinosauri: il piccolo della famiglia dei T. Rex
Uno studio su ossa rinvenute nel 1997 rivela una nuova specie di sauri, il Suskityrannus hazelae: piccolo, ma con una fisiologia simile a quella del Tyrannosaurus rex.
Terra e Luna: sorelle (quasi) gemelle
Se la Luna nasce dall'impatto tra il nostro neonato pianeta e Theia, perché la sua composizione è così simile a quella della Terra? Una nuova simulazione propone una spiegazione.
Il meteo e i negazionisti all'amatriciana
Anche se fa freddo in qualche angolino del pianeta, non significa che la Terra non si riscaldi. Anzi: è proprio quello che dobbiamo aspettarci, col cambiamento climatico.
Il buco nero divora la stella di neutroni
Un treno di onde gravitazionali rilevate da Virgo e LIGO "mostra" una stella di neutroni catturata e dilaniata dalla forza di gravità di un buco nero.