Curiosity di nuovo al lavoro
Dopo la pausa forzata dovuta alla posizione di Marte rispetto alla Terra, il rover Curiosity conclude una perforazione e si appresta a farne una nuova.
Microrganismi affamati a 2,4 km di profondità
La vita (r)esiste anche nell'acqua preistorica intrappolata nelle profondità di una miniera del Canada, lontano da fonti di luce e ossigeno.
Hayabusa 2: false prospettive da Ryugu
La sonda giapponese Hayabusa 2 rilascia piccole sfere lucenti verso l'asteroide Ryugu: faranno da target segnaposto per la discesa del prossimo rover.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Il cuore grande di Mercurio
Uno studio sui dati della MESSENGER conferma che Mercurio ha un nucleo interno solido, ma rivela che è molto grande rispetto al pianeta: grande quasi quanto quello della Terra.
Idruro di elio: la molecola fondamentale
La scoperta della molecola più vecchia dell'Universo ha fatto il giro del mondo: ecco perché la ricerca dell'idruro di elio nello Spazio era così fondamentale.
6 foto dal lato nascosto della Luna
Chang'e-4 e Yutu-2: il rover cinese sulla Luna è in ottima salute, pur avendo superato la data limite di vita prevista.
L'antenato dell'uomo è di origine europea?
L'analisi della dentatura fossile di un primate vissuto in Grecia supporta una controversa ipotesi: che il proto-ominide da cui discendiamo abitasse nel sudest dell'Europa, e sia solo in seguito migrato in Africa.
Il nuovo pianeta di Proxima Centauri
C'è un secondo pianeta attorno alla stella più vicina al Sole, ma fuori dalla sua fascia di abitabilità.
Il Gran Tour delle Voyager e delle Pioneer
La doppia coppia di sonde gemelle Voyager e Pioneer sono in viaggio nello Spazio interstellare... verso dove? Per quanto tempo?
Osservato l’evento più raro dell’Universo
Si tratta del decadimento dell’elemento xenon-124, un fenomeno che può accadere una volta ogni 126mila miliardi di miliardi di anni. Cercando la materia oscura gli scienziati dell’INFN hanno osservato il raro evento.
Martemoto a Elysium Planitia
6 aprile: il sismografo della sonda InSight ha registrato un evento che gli scienziati ritengono essere un terremoto, non un falso positivo - Un passo in avanti nello studio della geologia di Marte.