SpaceX e il ritorno alla Luna: come stanno le cose
Un milionario giapponese, i suoi creativi compagni di viaggio, un colossale vettore di lancio e una time-line a dir poco ambiziosa: gli elementi della nuova corsa allo Spazio firmata Elon Musk.
Qual è il cibo più adatto per uno sportivo?
Secondo i nutrizionisti, il frutto perfetto per chi fa sport è l'avocado. Ecco perché. 
Una pulsar così lenta, che non dovrebbe esistere
I tempi di rotazione di uno di questi fari celesti non sono compatibili con quello che si ipotizzava sul loro campo magnetico. E l'ipotesi è che non sia l'unico, a prendersela comoda.
Perché non siamo razzisti con i bambini piccoli?
Il nostro cervello è programmato per prendersi cura dei bambini fino a tre anni a prescindere da fattori che, quando sono adulti, possono essere motivo di discriminazione, come il colore della loro pelle.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Marijuana sintetica: che cos'è e perché fa paura
I cannabinoidi sintetici hanno effetti molto più pericolosi rispetto alla cannabis naturale: se ne torna a parlare dopo alcuni preoccupanti episodi di overdose e contaminazioni negli Stati Uniti. 
Jocelyn Bell Burnell vince il Breakthrough Prize
L'astrofisica britannica per molti "derubata" del Nobel nel 1974 si è battuta per decenni per l'inclusione nel mondo scientifico delle categorie meno rappresentate. Una storia di genio e perseveranza.
Ascensori spaziali: il test di un prototipo
È una versione in miniatura della tecnologia sognata da oltre un secolo (ma senza ancoraggi terrestri): comprende due "cubi", un cavo e una mini-cabina motorizzata.
Hawaii: la NOAA esplora il vulcano Loihi
La nave Nautilus e i suoi rover stanno studiando da vicino un vulcano sottomarino, attivo, in prossimità della Grande Isola delle Hawaii.
La misteriosa macchia fredda di Europa
La prima mappa termica del satellite di Giove mostra una regione che irradia meno calore delle altre. A che cosa si deve questa diversità?
Il nuovo motore ionico per lo Spazio
Le navicelle spaziali a propulsione ionica permetteranno di portare rifornimenti non vitali ai nostri avamposti nello Spazio.
Il foro sulla ISS è opera umana?
Il piccolo buco che ha causato una perdita d'aria - subito riparata - nella Soyuz è stato fatto dall'interno. Incidente o sabotaggio? Roscosmos continua a indagare.
Terra chiama Marte: Opportunity, ci sei?
C'è una stretta finestra di tempo utile per inviare e ricevere segnali dal rover bloccato dalla tempesta sul Pianeta Rosso, ma il meteo è migliorato e si attendono riscontri.