L'aglio migliora la memoria?
Un nuovo studio americano conferma che consumare abitualmente aglio migliora la memoria. E la lista dei cibi che fanno bene al cervello si allunga.
Il gene "passaparola" che potenzia i superbatteri
Identificato nel DNA di un ceppo di Salmonella, può "saltare" da un organismo all'altro, e conferire ai nuovi ospiti l'immunità alla colistina - l'ultima spiaggia dei trattamenti contro i superbatteri.
La fine della Tempesta Perfetta
Lunghi filamenti di gas lasciano la Grande Macchia Rossa di Giove a ritmi sempre più accelerati: stiamo forse per assistere alla fine dell'enorme ciclone iniziato almeno 350 anni fa.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Mano robotica: il primo impianto permanente
La protesi sensibile al tatto e capace di movimenti complessi è stata collegata a nervi e muscoli del moncone di una paziente svedese: per la prima volta questa tecnologia approda nella vita reale.
3 miliardi di oggetti dell'Universo
Il più ampio archivio di dati dell'Universo visibile sopra alle Hawaii, con informazioni su 3 miliardi di oggetti tra stelle, pianeti, asteroidi, nubi galattiche e altri ancora.
La lentezza della velocità della luce
3 animazioni mostrano quanto la velocità della luce, rapportata all'immensità dello spazio, sia tediosamente lenta.
I geni dei superbatteri nel suolo artico
I geni che conferiscono la resistenza agli antibiotici di ultima risorsa sono stati rintracciati nel terreno delle Isole Svalbard, in un'area remota e lontana dalla presenza massiccia dell'uomo.
La Luna e la Terra dalla Longjiang-2
Il satelite cinese in orbita attorno alla Luna ha inviato a Terra una foto che riporta indietro nel tempo, alle missioni lunari degli Apollo.
Smettere di fumare: le e-cig aiutano
Le sigarette elettroniche sembrano garantire più spesso la fine della dipendenza da sigarette rispetto a cerotti o gomme alla nicotina. Restano però i dubbi su sicurezza e sull'impatto sui non fumatori.
Un pezzo di roccia dal passato del Sistema Solare
La scoperta, che conferma una vecchia teoria, è importante per lo studio delle origini del Sistema Solare.
Il cervello delle donne è (sempre) più giovane
A parità di età, il cervello femminile sembra meno invecchiato di quello dei coetanei. La scoperta potrebbe spiegare perché le donne anziane tendano a mantenersi lucide più a lungo.