Le aurore boreali degli Assiri
Nelle tavolette cuneiformi compilate dagli astronomi nel settimo secolo a.C. sono state trovate le più antiche testimonianze di bagliori celesti associati a un'estrema attività solare. 
Dal Giappone il sangue artificiale universale
Primi test per il sangue artificiale universale: in laboratorio, sulle cavie ha dato risultati analoghi a quelli del sangue biologico.
La nave Polastern e la missione Mosaic
La Polarstern è una nave con a bordo decine di scienziati. Intrappolata dai ghiacci artici, per un anno si farà trasportare dalle correnti per una missione scientifica senza precedenti. 
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

La storia con i se: USA e URSS insieme sulla Luna
A dispetto della propaganda, c'era un certo livello di collaborazione tra le due superpotenze e se JFK non fosse stato assassinato, forse sarebbero andate insieme sulla Luna.
I sacchetti-toilette delle missioni Apollo
La questione di come espletare le esigenze fisiologiche è la parte forse meno eroica delle missioni lunari e spaziali, ma è un aspetto di vita quotidiana impossibile da ignorare.
SpaceX: successo parziale per i test di Starhopper
Il motore Raptor ha funzionato, ma i suoi getti hanno danneggiato la navicella: nuovo rinvio per il test di volo.
Il dito sproporzionato di un uccello preistorico
Il fossile apparteneva a un pennuto più piccolo di un corvo, estinto insieme ai dinosauri. Il suo terzo dito serviva forse ad estrarre piccoli insetti dall'interno della corteccia.
Perché tutti vogliono tornare sulla Luna?
Il 50esimo anniversario dell'impresa di Armstrong, Aldrin e Collins cade nel mezzo di una nuova corsa ad inviare uomini e mezzi sul nostro satellite: come mai questa ricaduta di febbre lunare?
SpaceX: le cause dell'esplosione della Crew Dragon
La compagnia spaziale rompe il silenzio sull'incidente del 20 aprile scorso, e annuncia un nuovo test per la Starship, l'astronave che potrebbe portare l'uomo attorno alla Luna.
I continenti perduti della Terra delle origini
Nel tumultuoso passato del nostro pianeta potrebbe esserci stata una generazione di continenti sorta troppo presto e distrutta dall'attività tettonica.