Marte: campioni di suolo e ricerca della vita
Primi lavori per Mars Sample Return, la missione congiunta Esa/Nasa per prelevare campioni di suolo marziano e riportarli a Terra.
Geoingegneria per salvare il clima?
Chi valuterà i rischi dello Stratospheric Controlled Perturbation Experiment, un controverso esperimento di alterazione artificiale del clima.
La TAV per la Stazione spaziale
Un nuovo piano di volo permette di arrivare alla ISS in poco più di tre ore, anziché sei: perché ci vuole così tanto tempo per fare 400 chilometri?
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Il campo magnetico di Giove non è stabile
Il gigante gassoso del Sistema Solare subisce fluttuazioni del campo magnetico, come la Terra: è la prima volta che si riscontra un tale fenomeno su di un altro pianeta.
L'aglio migliora la memoria?
Un nuovo studio americano conferma che consumare abitualmente aglio migliora la memoria. E la lista dei cibi che fanno bene al cervello si allunga.
Il gene "passaparola" che potenzia i superbatteri
Identificato nel DNA di un ceppo di Salmonella, può "saltare" da un organismo all'altro, e conferire ai nuovi ospiti l'immunità alla colistina - l'ultima spiaggia dei trattamenti contro i superbatteri.
La fine della Tempesta Perfetta
Lunghi filamenti di gas lasciano la Grande Macchia Rossa di Giove a ritmi sempre più accelerati: stiamo forse per assistere alla fine dell'enorme ciclone iniziato almeno 350 anni fa.
L'idrogel che blocca le emorragie
Un mix non tossico di acqua, gelatina e proteine richiude i vasi perforati in una ventina di secondi, interrompendo il sanguinamento: nei primi test ha dato risultati molto promettenti.
Una guida per la ricerca dei marziani
Con Exomars e Mars 2020 che si apprestano a scandagliare il suolo di Marte alla ricerca di tracce di vita, uno studio chiarisce cosa e dove dovranno cercare.
Chirurgia robotica: facciamo il punto
A vent'anni dall'introduzione del sistema chirurgico da Vinci, questo potente strumento di chirurgia mininvasiva è oggi uno standard di eccellenza in molti ambiti chirurgici.
Un effetto sul cervello della vita in orbita
Le cavità che contengono i fluidi cerebrali si allargano durante le missioni spaziali e impiegano mesi a riprendere il volume normale. Il fenomeno forse collegato ai problemi alla vista di molti astronauti.