Marte: come sbloccare la talpa?
Il piano della Nasa per sbloccare lo strumento che deve perforare fino a 5 metri di profondità e posizionare la sonda termica per misurare il calore interno del Pianeta Rosso.
Contro l'abuso e il traffico illecito di droga
L'appuntamento annuale dell'ONU per sollevare l'attenzione sui costi umani e sociali del traffico e della dipendenza: il tema di quest'anno intreccia i temi della salute e della giustizia.
Il Falcon Heavy vola ancora, ma un booster esplode
Il razzo di SpaceX porta in orbita 24 satelliti usando booster riciclati, ma solo 2 dei 3 booster sono rientrati correttamente.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Beresheet: non è andata come previsto
La sonda della space company israeliana SpaceIL ha fallito l'allunaggio.
M87 spiegato in due infografiche e 17 curiosità
Il buco nero M87: i segreti della foto del secolo in due infografiche e 17 curiosità. E un grazie a Katie Bouman, protagonista non più invisibile di questa impresa.
Cibo o integratori? Solo il primo è un toccasana
Un adeguato apporto di vitamine e altre sostanze indispensabili riduce la mortalità per ogni causa, ma il beneficio vale soltanto per i nutrienti assunti mangiando (non per quelli in pillole).
Nasa: ritorno alla Luna?
Gli Usa annunciano il ritorno dell'uomo sulla Luna: il budget della Nasa, però, è sempre più magro e i progetti sono tutti in ritardo. Si farà con le space company private?
I fatti che rimettono l'Universo in prospettiva
E che vi faranno sentire incredibilmente piccoli.
La foto del buco nero - in diretta con Focus TV
L'EHT è la rete di radiotelescopi che ha catturato l'eccezionale immagine raccontata in diretta su Focus TV da Luigi Bignami e Massimo Dotti, in collegamento con la sede dell'ESO, a Bruxelles.
Ecco la prima foto di un buco nero
Una rete di radiotelescopi ha raccolto la prima immagine dei dintorni di un buco nero: è un anello di fuoco che avvolge il punto di non ritorno. In accordo con la relatività di Einstein.
Depressione post partum: un nuovo farmaco
Il primo farmaco specifico contro il disturbo che può colpire le donne dopo la nascita di un figlio: molto costoso, complesso da usare e ancora da testare sul lungo periodo.