Il Falcon Heavy porta le ceneri dei famosi
La più impegnativa tra le missioni di SpaceX: posizionare con un unico lancio 24 satelliti su tre orbite diverse. Uno di essi contiene le urne con le ceneri di 152 persone.
Embrioni dal DNA modificato: rischio di replica?
Il biologo Denis Rebrikov ha raccontato a Nature di voler seguire la strada del contestato studio cinese: il gene alterato sarebbe lo stesso, ma per la gravidanza sceglierebbe donne sieropositive.
E.T. dove sei?
Il SETI ha concluso una parte della ricerca di segnali di civiltà extraterrestri: 1.300 stelle ascoltate, ma nessuna voce arriva dal Cosmo.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Autismo: benefici da batteri intestinali
Uno studio su piccola scala sembra suggerire che il trapianto fecale possa alleviare i sintomi gastrointestinali e parte di quelli comportamentali nei giovani pazienti.
Nascita in diretta di stelle di neutroni
Un bagliore a 900 anni luce dalla Terra denuncia la nascita di un sistema binario di stelle di neutroni.
Che cos'è la Candida auris, e perché fa paura
Un microrganismo resistente agli antimicotici, letale e molto difficile da debellare, è salito agli onori della cronaca dopo un'inchiesta del New York Times.
Gli effetti dello Spazio sul corpo di Scott Kelly
Lo studio più completo sulla permanenza a lungo termine in microgravità: la ricerca sui corpi prestati alla scienza dei gemelli Kelly ha dato alcune conferme, e rivelato diverse sorprese.
Morbillo, a New York una misura drastica
In una città alle prese con la peggiore epidemia di morbillo degli ultimi 30 anni, le autorità sanitarie hanno deciso per un obbligo vaccinale di emergenza in quattro quartieri di Brooklyn.
Asteroidi metallici e fenomeni vulcanici
Lo studio dei nuclei planetari passa anche dalla missione Psyche, che cercherà eventuali tracce di passato vulcanismo sugli asteroidi ferrosi.
Per Enel X la sostenibilità fa rima con smart
Investimenti, ricerca e partnesrhip per diffondere l'innovazione su tutto il territorio nazionale: Enel X punta su domotica e auto elettriche per un futuro sostenibile
Gli oggetti come Oumuamua seminano nuovi pianeti
Del visitatore interstellare non conosciamo le origini, ma forse intuiamo il destino: potrebbe servire da nucleo di accrescimento per i pianeti di domani.