Allergie da tatoo? Non è colpa dell'inchiostro
Nel sangue di chi ha tatuaggi si trovano metalli, in quantità infinitesimali, che provocano allergie. Da dove provengono? Forse dall'ago e non, come si è sempre creduto finora, dall'inchiostro.
I vincitori dell'IgNobel 2019
Il premio alle ricerche che "prima fanno ridere, e poi riflettere" è andato a studi su alcune singolari asimmetrie maschili, sugli escrementi a forma di mattone del vombato e a una macchina cambia-pannolini.
C/2019 Q4: un secondo visitatore interstellare?
Una cometa dall'orbita inusuale potrebbe provenire dall'esterno del Sistema Solare. Diversamente da Oumuamua, può essere all'inizio di un viaggio nel nostro vicinato spaziale.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Un Orione preistorico
Secondo un ricercatore tedesco, la più antica mappa stellare è stata tracciata su una scheggia d'avorio.
Il cielo in un computer
Nebulose come castelli incantati, stelle morenti con l'aspetto di hamburger, galassie che danzano. Gli occhi del telescopio spaziale Hubble ci presentano un universo diverso.
Cosa diventerà il Sole?
Cosa succederà al nostro Sole quando al suo interno terminerà la fusione nucleare? Lo ha scoperto involontariamente l'astronomo Charles Messier nel 1764. Mentre compilava una lista di oggetti poco...
Attenti ai colpi di testa
Colpire di testa un pallone da calcio diminuirebbe le capacità intellettive.
La fine del mondo? È già iniziata
La Terra ha quasi 5 miliardi di anni. Tra altrettanti la vita sarà scomparsa e l'energia del sole spedirà nello spazio gli atomi che ne costituivano i mattoni.
I saltelli del riso
Nel riso sono stati identificati per la prima volta ufficialmente dei transposoni: geni capaci di cambiare posto e di inserrsi in un altro punto del Dna.
Stelle... milioni di milioni
Il più bel cielo stellato mai visto prima: ecco il risultato del lavoro di alcuni astronomi europei che hanno riunito 450 immagini provenienti dal potente telescopio spaziale dell'Osservatorio...
Un batterio contro le radiazioni
Un batterio resiste a radiazioni 1.000 volte più degli altri organismi. Ma come fa?