Focus

È ora di parlare della sindrome post-covid
Non sempre chi è considerato guarito dalla covid ne ha superato del tutto i postumi: su questi effetti a lungo termine ci sono ancora pochi studi.
Il buco nero più affamato dell'Universo
Il buco nero J2157 ha il tasso di crescita più rapido mai osservato per un oggetto di questo tipo: ogni giorno mangia l'equivalente in massa del Sole.
La prossima pandemia? La prevedono gli anticorpi
Gli anticorpi presenti nel nostro sangue sono spia dell’insorgere di nuove epidemie: un osservatorio mondiale del sangue potrebbe aiutare ad agire per tempo.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android

Perché muoversi salva la vita
L'attività fisica evita 3,9 milioni di morti premature all'anno in tutto il mondo. I benefici di sport e movimento sono concreti, e potrebbero anche migliorare.
Twitter registra le due settimane più tristi
Uno strumento che misura la felicità analizzando le parole su Twitter ha riscontrato un calo mondiale dell'umore legato a un evento di cronaca.
Sabbia del Sahara in viaggio verso gli USA
I satelliti rilevano un'imponente nube di sabbia in transito sopra all'Atlantico: al di là del mare regalerà tramonti mozzafiato e una pausa dagli uragani.
Desametasone: non per i casi leggeri di covid
Per il suo modo di agire il desametasone, il farmaco che sembra ridurre la mortalità per covid, potrebbe comportare rischi per i pazienti meno gravi.
Nuovi poveri post-covid: sono più del previsto
Da 70 a 100 milioni di nuovi poveri, costretti a vivere con meno di 1,90 dollari al giorno: queste le stime (rivedute al rialzo rispetto ad aprile) della Banca Mondiale.
Oumuamua? Un iceberg di idrogeno molecolare
Una nuova, suggestiva ipotesi sulla composizione chimica del visitatore interstellare Oumuamua potrebbe spiegare la sua strana accelerazione.
    1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 ...