Le vecchie Viking e i marziani nascosti
Gilbert Levin, che lavorò agli esperimenti delle sonde Viking, dà libero sfogo alla sua delusione: su Marte c'è vita e la Nasa tace (afferma).
Il caso di Mila e la medicina ultrapersonalizzata
Negli USA la vicenda di una bambina trattata con un farmaco cucito su misura sulla sua rara malattia genetica mescola speranze a domande sui medicinali nati rapidamente e su casi singoli.
Chi è Joseph Plateau, precursore del cinema
La storia di Joseph Antoine Ferdinand Plateau, fisico e astronomo belga che, con i suoi studi, ha reso possibile lo sviluppo delle tecniche cinematografiche.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

La fetta di torta perfetta
Un docente di politica dell'Università di New York ha messo a punto il metodo "perfetto" per dividere una torta, in grado di non scontentare nessuno. Il metodo nasce in realtà per dirimere...
Fari gemelli
A una prima occhiata degli astronomi, sono sembrate due stelle gemelle. Poi si sono rivelati essere due pulsar, coincidenza molto rara, anzi unica. La loro scoperta permetterà di verificare la...
Topi e osteoporosi
Un nuovo studio che unisce genetica, genomica e farmacologia getta luce su un gene che influisce sulla densità delle ossa.
Nuovi sensori in volo
Tutte le ali della flotta degli Space Shuttle della Nasa saranno corredate di sensori per individuare i danni da impatto provocati dal lancio di detriti o da altre materie che orbitano nello...
Cartoline da Marte
Tutte le foto delle sonde americane Spirit e Opportunity direttamente dal Pianeta Rosso. Con filmati e riscotruzioni 3D per capire l'evoluzione dell'esplorazione marziana.
Mars Express, ora inizia la missione
Entra nel vivo la missione della sonda europea rimasta in orbita. Beagle 2 intanto tace.
La carica degli umanoidi
Cani meccanici che scodinzolano, teste artificiali pronte a fornire informazioni dettagliate, androidi in grado di ballare, robo-bambole siliconate al posto giusto e microrobot a spasso su Marte alla scoperta dell'acqua e nelle vene alla ricerca di malattie nascoste. Ecco il presente e il futuro della robotica.
Muoversi senza saperlo
Le prime fasi del movimento non sono consapevoli: lo suggerisce uno studio che ha cercato di capire quando i primi segnali di intento siano registrati nel cervello.