I misteri di Giove svelati da Juno
La sonda della NASA sta indagando gli enigmi dell’interno del grande pianeta del Sistema Solare. Svelate le prime scoperte.
Piovono Orionidi
Le Orionidi, le stelle cadenti di ottobre, sono i detriti della cometa di Halley.
Che cosa è il limite di Chandrasekhar?
Il limite di Chandrasekhar dice se una stella diventerà un buco nero oppure una nana bianca. È un valore di massa, pari a circa una volta e mezzo la massa del Sole. Dopo la fine della vita...
Una nuova visione degli anelli di Saturno
Cominciano ad arrivare i primi studi sui dati inviati a Terra dalla sonda Cassini e, com'era previsto, le sorprese non mancano.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Guardiano della galassia cercasi
Cerchi lavoro (e sei americano)? Puoi candidarti a Ufficiale per la Protezione Planetaria.
Non sappiamo quanto dura un giorno su Saturno
Un giorno di Saturno dura 10 ore e 39 minuti... No, 47 minuti. Anzi, forse 33. Perché non si riesce a calcolare la durata del giorno sul Pianeta degli Anelli?
Venere, poco dopo la sua nascita
Prima di diventare l'inferno che è oggi, il secondo pianeta del Sistema Solare potrebbe anche avere conosciuto un periodo freddo, con un oceano d'acqua.
21 agosto: Sole nero sugli Usa
Corona solare, grani di Baily e diamanti di luce: ecco che cosa vedranno i fortunati che si troveranno negli USA durante l'atteso "Sole nero" del 2017.
Il primo prototipo di stazione lunare
Inizia a prendere forma il progetto per portare in orbita lunare il trampolino di lancio per la prima missione umana verso Marte.
Pianeti senza vita
Proxima B ruota attorno alla stella più vicina al Sole e, più lontano, TRAPPIST-1 aveva fatto sognare pianeti pieni di vita: ma sono tutti pezzi di roccia sterilizzati dalle loro stelle. Ecco perché.
Prima degli asteroidi c’erano palle di fango
Gli asteroidi primordiali erano più fango che roccia? Una nuova ipotesi sembra dare risposta ad alcune domande aperte sull'evoluzione del Sistema Solare.
La telecamera per la ISS sembra un cartone animato
Int-Ball, l'irresistibile drone della JAXA, si occuperà delle riprese di bordo liberando prezioso tempo di lavoro in orbita. Ecco le prime immagini catturate dai suoi "occhioni".