Gnocchi, fusilli e stelle di neutroni
Uno studio sulla materia delle stelle di neutroni rivela che nel Cosmo ci sono spaghetti e antispaghetti, gnocchi e antignocchi...
Il ritorno di Plutone
Dal 2006 Plutone non è più considerato un pianeta. Ora alcuni scienziati sostengono che declassarlo sia stata una scelta sbagliata. Ecco perché.
Preso nella rete: un finto detrito spaziale
Il satellite britannico RemoveDebris sta sperimentando alcune tecniche di rimozione di rifiuti dall'orbita terrestre: nel primo test è andato a pesca di CubeSat.
Il pianeta di Spock esiste
C'è per davvero un pianeta attorno alla stella 40 Eridani A, dove il creatore di Star Trek aveva immaginato Vulcano, il pianeta di Spock, l'ufficiale scientifico della USS Enterprise.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Onde di plasma tra Saturno ed Encelado
Il pianeta e la sua luna sono connessi da onde di plasma che si propagano e scorrono come in un circuito elettrico: le ha registrate la sonda Cassini, e ora le possiamo ascoltare.
Urano, il pianeta che rotola
L'asse di rotazione di Urano è inclinato di oltre 90° rispetto all'eclittica: una gigantesca collisione può spiegare l'anomalia del moto di questo pianeta gassoso.
Il neutrino che viene da lontano
Un singolo neutrino extragalattico arrivato sulla Terra rivela la sorgente che ha emesso neutrini e raggi gamma. La scoperta a domande e risposte.
Il telescopio Kepler si prepara all'addio
Il cacciatore di esopianeti ha quasi esaurito il carburante: la Nasa lo ha messo in standby fino a inizio agosto, quando sarà risvegliato per trasmettere a Terra il frutto della sua ultima fatica.
L'antico scontro tra la Via Lattea e la Salsiccia
Tra 8 e 10 miliardi di anni una collisione che cambiò per sempre l'aspetto della nostra casa stellare: le cicatrici di quell'impatto rivelate dal telescopio astrometrico GAIA.
Esopianeti: il clima, le stagioni e la vita
Due pianeti che ruotano nella fascia di abitabilità della loro stella sembrano avere una caratteristica importante per la vita: la stabilità nell’asse di rotazione
Molecole organiche nei geyser di Encelado
Un set di dati della sonda Cassini rivela molecole organiche complesse nei geyser di Encelado, una luna del sistema di Saturno: non è possibile, per adesso, fare ipotesi sulla loro origine.
Anche i mondi oceano possono essere abitati
Si pensava che i mondi d'acqua non potessero ospitare la vita per via di temperature troppo estreme, ma un nuovo modello prova che anche per i waterworld c'è speranza.