Il primo simulatore di eruzioni solari
Lo studio delle caratteristiche di uno spicchio di Sole profondo 50.000 km ha permesso di sviluppare un sistema predittivo per i flare solari.
La piantina di cotone lunare è morta di freddo
Neanche il tempo di entusiasmarsi per la sua crescita, che il vegetale all'interno di Chang'E-4 è dovuto soccombere alle rigide temperature della notte lunare, come peraltro ampiamente previsto.
Le zebre di Venere
Gigantesche strutture nuvolose nell'atmosfera di Venere, trascinate da cicloni planetari o da venti di straordinaria potenza.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Prima di InSight: l'anno impegnativo di Marte
Scoperte, tempeste, eventi meteo e astronomici, piani per il futuro: il 2018 è stato un anno importante, per il Pianeta Rosso. Ripercorriamolo insieme, in attesa del touchdown di InSight.
Il lander InSight è pronto ad atterrare su Marte
Punto per punto le fasi della discesa su Marte - attorno alle 21:00 - e i compiti della sonda per i prossimi due anni. Seguite questa sera la diretta dell'ammartaggio su FocusTV.
Una stella come il Sole
Bisognerà trovare un nome dignitoso a HD 186302, la stella gemella del Sole: avrà anche lei la sua corte di pianeti, lune e... vita?
L'errore "salato" di un orbiter marziano
L'equivoco di MRO dovuto a un software di correzione delle immagini: potrebbe aver rintracciato sali che permettono la presenza di acqua liquida anche in regioni dove non sono presenti.
I robot più famosi del cinema
Dal primo robot apparso in un film muto del 1927 agli ultimi, feroci, cyborg, ecco una carrellata di androidi e intelligenze artificiali che hanno fatto la storia del cinema.
Voyager 2 fuori dal Sistema Solare: è ufficiale
La Nasa dichiara che l'analisi dei dati sul flusso di particelle del vento solare dimostra che Voyager 2 è oltre il confine del Sistema Solare, nello spazio interstellare.
Venti anni di ISS: nel 1998 il primo blocco
Il primo avamposto umano nello spazio, la più grande e pacifica collaborazione scientifica della Storia, spegne 20 candeline.
Un fantasma alla periferia della Via Lattea
Antlia 2 si estende quanto la Grande Nube di Magellano, ed è 10 mila volte meno luminosa: finora era passata inosservata, ma non è sfuggita al satellite dell'ESA Gaia.