Marte: mai così vicino negli ultimi 15 anni
Nelle prossime sei settimane il Pianeta Rosso si mostrerà al massimo della brillantezza: sarà infatti in opposizione e, a stretto giro, in perielio. Intanto, sulla sua superficie la visibilità è minima.
Terra e Luna: la foto di un microsatellite cinese
Ancora un'occasione per ricordarci quanto siamo piccoli, in termini cosmici: a fornirla sono le immagini colte dal Longjiang 2, in orbita lunare. Una versione moderna degli scatti delle missioni Apollo.
Il "rutto" di un buco nero osservato in diretta
Una stella incauta si è spinta troppo vicino a un "mostro" 20 milioni di volte più massiccio del Sole. Il getto di materiale causato dalla sua morte è stato monitorato nella sua intera evoluzione.
Polvere interstellare e Sistema Solare
Raccolta nella nostra stratosfera la polvere primordiale che ha dato origine a tutti i corpi del Sistema Solare.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

La sottile crosta di Mercurio
Il pianeta più vicino al Sole, già peculiare per il nucleo extralarge, si arricchisce di una nuova stranezza: una crosta esterna spessa tre volte l'Everest e densa come l'alluminio.
La stella bradipo che ruota in 200 anni
Si chiamano "stelle peculiari": ruotano molto lentamente, forse per via del loro campo magnetico - ma di fatto ancora non conosciamo le cause di questo comportamento.
Il multiverso di Hawking
La realtà potrebbe essere fatta di molteplici universi, in numero limiitato e tutti abbastanza simili tra loro: ecco le ultime ipotesi di Stephen Hawking.
La sonda InSight è pronta a partire verso Marte
Sabato 5 maggio è prevista la partenza della sonda diretta verso Marte. I suoi strumenti andranno a caccia dei segreti della struttura interna del Pianeta Rosso.
A 400 km dal Pianeta Rosso
La prima fotografia a colori e in alta risoluzione di un cratere su Marte ripresa da Exomars, in attesa delle "copie stereo" per montare foto 3D.
Che cosa succede al nostro Sole?
Il telescopio spaziale Fermi ha individuato un inaspettato calo di emissioni a bassa energia e un'inattesa abbondanza di quelle ad alta energia: due fatti non previsti dalla teoria.
67/P: non è neve, ma l'effetto è bellissimo
67/P Chuyurmov-Gerasimenko: un'elaborazione mostra immagini straordinarie dalla cometa, che in molti hanno chiamato "nevicata". Ecco la spiegazione di che cosa si vede.
Quante collisioni sono avvenute tra satelliti?
Le probabilità che due satelliti si scontrino sono molto basse, ma non nulle, e infatti è successo almeno due volte - per quel che ne sappiamo. Ecco le cause di quelle due collisioni.