È partito Prisma, il laboratorio chimico orbitante
Il nuovo, rivoluzionario satellite dell’Asi (Agenzia spaziale italiana) è entrato in orbita a 615 km dalla Terra. Siamo andati a seguire da vicino il suo lancio, dalla base in Guyana francese.
Gli asteroidi sono duri a morire
Una nuova simulazione di collisione tra due massi celesti dimostra che per disintegrarli completamente occorre più energia di quanto credessimo. Con buona pace dei film di fantascienza.
Tappeti di polvere per Mercurio e Venere
Le orbite di Mercurio e di Venere sono una scia di polveri e detriti, forse originati da una popolazione di asteroidi ancora da scoprire.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

A caccia di comete
È possibile scovare comete e aiutare gli scienziati a conoscere meglio il nostro universo? Certamente, grazie a Internet e a un satellite che si trova a 1 milione e 600 km dalla terra. Ecco come...
Pulci tecnologiche
Sono i nanosensori. Verranno inseriti nel sangue degli astronauti per sapere come stanno.
La magnifica fine di una stella
La galassia si colora dopo lo scoppio di una supernova.
Chi ha dato (e quando) il nome ai pianeti?
Pianeta” viene dal vocabolo greco planetes che significa “errante”, “vagante”. Tale nome è stato attribuito, fin dall’ antichità, ai corpi celesti come Luna, Marte, Mercurio, Venere... perché nel...
Come era fatto il cannocchiale di Galileo Galilei?
A Galilei è attribuita la costruzione di due cannocchiali che si trovano ora al museo di storia delle scienze di Firenze. Il primo è costituito da un tubo di legno lungo 1360 millimetri, diametro...
Come fanno gli astronauti a digerire senza gravità?
Già durante il primo volo umano nello spazio, il 12 aprile 1961, Yuri Gagarin provò a nutrirsi in assenza di gravità. L’astronauta russo scoprì che i movimenti combinati dei muscoli della lingua,...
Come si realizza la gravità zero?
Il sistema più economico per riprodurre l’assenza di gravità prevede l’impiego di aerei di grandi dimensioni. Il velivolo viene portato a notevole altezza e poi lo si lascia precipitare per circa...
Come è fatto un planetario?
Il principio di funzionamento del “planetario” (in realtà il nome dell’apparecchiatura usata per proiettare l’immagine delle stelle sulla cupola che copre la sala) è quello di un proiettore di...