Il doppio "rutto" del ​buco nero
Il telescopio Chandra ha fotografato il "doppio rutto" di un buco nero: due potenti esplosioni di gas al centro di una galassia lontana 800 milioni di anni luce dalla Terra.
Il Sistema Solare è speciale?
Molti sistemi solari hanno pianeti simili tra loro e distanziati in modo regolare, come piselli nel loro baccello. Il nostro sistema solare sembra un'eccezione.
Mars Beer: la Rossa del Pianeta Rosso
I primi coloni sul Pianeta Rosso mangeranno patate, ma cosa berranno? Il luppolo cresce bene nelle riproduzioni terrestri di terreno marziano...
Fast radio burst: nuove ipotesi
C'è una nuova spiegazione per il fenomeno delle emissioni radio rapide e ad altissima energia.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Che cos’è il vento solare?
La corona, la parte più esterna dell'atmosfera solare, si espande e investe con una "corrente" continua lo spazio interplanetario, il vento solare.
Nel 2069 si parte per Alpha Centauri
Il centenario dello sbarco lunare potrebbe essere l'anno della partenza della prima missione interstellare. L'obiettivo (lontano) è raggiungere una velocità pari al 10% di quella della luce.
Uno spazioporto in Italia
Iniziano nel 2018 i voli regolari di SpaceShipTwo, forse da uno spazioporto in Italia: l'ASI a bordo con astronauti ed esperimenti dal 2019.
Un orto italiano per Marte
Nel deserto dell'Oman si simula la vita dei coloni su Marte anche con ortaggi prodotti con un progetto italiano.
Oumuamua non è una nave aliena, ma regala sorprese
L'asteroide interstellare avrebbe un guscio di carbonio che protegge un cuore di ghiaccio: il suo interno potrebbe racchiudere acqua proveniente da un altro sistema stellare.
SpaceX in orbita con soli pezzi riciclati
La Stazione Spaziale Internazionale è stata rifornita con una navicella Dragon riutilizzata, spinta da un razzo Falcon 9 riciclato.
Spazio: la visione scomparsa
In sessant'anni abbiamo dato un'occhiata al Sistema Solare: continueremo, ma... quando inizieremo a pensare al dopo?
Oumuamua, nessun segno di tecnologia aliena
La prima sessione di osservazioni radio dell'asteroide interstellare dalla curiosa forma a sigaro non ha trovato tracce di segnali artificiali. Ma le indagini non sono finite.