Hayabusa2: atterraggio e sparo perfetti su Ryugu
La sonda dell'agenzia spaziale giapponese è atterrata sull'asteroide a 340 milioni di km da Terra, che ha colpito con un proiettile per sollevare polveri da campionare. In quelle rocce i segreti delle origini del Sistema Solare.
Hayabusa2: pronta al touchdown su Ryugu
La manovra della sonda Hayabusa2 procederà in autonomia: la missione è un touchdown di 1 secondo sull'asteroide 162173 Ryugu per raccogliere campioni di suolo.
Le tensioni di un finto viaggio verso Marte
Iniziano le nuove fasi di due missioni per verificare capacità di convivenza, cooperazione, adattamento e problem solving necessarie per affrontare l'interminabile viaggio.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Hayabusa 2: i luoghi di atterraggio su Ryugu
La sonda dell’Agenzia Spaziale Giapponese si trova attorno all'asteroide verso il quale ha viaggiato per tre anni e mezzo. Si prepara a calarvi alcuni robot e rover, e a scendervi essa stessa per raccogliere campioni di suolo.
Un test d'entanglement senza precedenti
I risultati di un esperimento condotto con l'ausilio di due telescopi alle Canarie, fra i quali il Telescopio nazionale Galileo dell'Inaf, e di due lontanissimi quasar, a 8 e 12 miliardi di anni luce da noi.
Il camper spaziale per l'orbita lunare
Lockheed Martin ha presentato la sua versione del Deep Space Gateway, la stazione orbitante tra la Terra e la Luna che ospiterà gli astronauti in partenza per le basi lunari e per Marte.
Lanciato il satellite Aelous: studierà i venti
Con un nome così, il satellite dell'Agenzia Spaziale Europea non poteva che studiare i venti: le sue osservazioni consentiranno ai meteorologi di produrre previsioni più efficaci ed accurate.
Ghiaccio d’acqua sulla Luna
L'analisi dei dati di una sonda indiana fornisce le prove della presenza di ghiaccio d'acqua in superficie, all'interno dei crateri nelle regioni polari della Luna.
La tempesta su Marte cala: Opportunity si sveglia?
Il rover Opportunity non dà notizie da più di due mesi, a causa della tempesta di polveri che si è abbattuta su Marte. Ora che il meteo sembra migliorare, tornerà a farsi vivo?
Studiata la stella che "sfiora" il buco nero
Qualche settimana fa un gruppo di astronomi ha analizzato gli effetti del buco nero, che risiede nel cuore della nostra Via Lattea, su una stella che gli passa vicino ogni 16 anni. Ecco cosa hanno scoperto.
 
Scoperto un "muro" ai confini del sistema solare
Si tratterebbe di un’anomala concentrazione di idrogeno spinto fin là dal vento solare. Lo ha scoperto la sonda New Horizons che, nel frattempo, sta per raggiungere un pianetino situato oltre Plutone.