Il ritorno di Plutone
Dal 2006 Plutone non è più considerato un pianeta. Ora alcuni scienziati sostengono che declassarlo sia stata una scelta sbagliata. Ecco perché.
Preso nella rete: un finto detrito spaziale
Il satellite britannico RemoveDebris sta sperimentando alcune tecniche di rimozione di rifiuti dall'orbita terrestre: nel primo test è andato a pesca di CubeSat.
Il pianeta di Spock esiste
C'è per davvero un pianeta attorno alla stella 40 Eridani A, dove il creatore di Star Trek aveva immaginato Vulcano, il pianeta di Spock, l'ufficiale scientifico della USS Enterprise.
SpaceX e il ritorno alla Luna: come stanno le cose
Un milionario giapponese, i suoi creativi compagni di viaggio, un colossale vettore di lancio e una time-line a dir poco ambiziosa: gli elementi della nuova corsa allo Spazio firmata Elon Musk.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

HAMMER: un martello contro gli asteroidi
Un team di esperti di difesa planetaria propone una flotta di veicoli spaziali da lanciare come "arieti" contro gli asteroidi che potrebbero impattare con la Terra.
Kepler è in riserva
Nei prossimi mesi il cacciatore di esopianeti rimarrà a secco e non sarà più possibile manovrarlo: non potendolo rifornire, si lavora per raccogliere più dati scientifici possibili.
Pianeta Russo
Nel corso di una lunga esternazione televisiva, Vladimir Putin ha dichiarato che la Russia è seriamente interessata all'esplorazione dello Spazio, a cominciare da Marte e dalla Luna.
Galassie come orologi
Indipendentemente dalla grandezza, le galassie girano su se stesse in circa 1 miliardo di anni. Tutte.
Molecole organiche su Marte: come ci sono arrivate
La quantità di molecole organiche scoperte su Marte non si spiega del tutto con l'ipotesi della polvere cosmica: ecco un nuovo studio.
Chang’e-4 sulla Luna e la caduta di Tiangong-1
L'avventura spaziale della Cina: in attesa della caduta della mini stazione orbitante andata fuori controllo, i primi annunci della prossima missione lunare.
Abusivi nello Spazio
Si può mandare un satellite in orbita senza autorizzazione? No, ma un'azienda privata pare esserci riuscita, scroccando un passaggio a gennaio su di un razzo degli indiani.
Raggi cosmici sempre più intensi
La diminuzione dell'attività del Sole rende il Sistema Solare più vulnerabile ai raggi cosmici. Un ulteriore pericolo per gli astronauti.