Venti anni di ISS: nel 1998 il primo blocco
Il primo avamposto umano nello spazio, la più grande e pacifica collaborazione scientifica della Storia, spegne 20 candeline.
Un fantasma alla periferia della Via Lattea
Antlia 2 si estende quanto la Grande Nube di Magellano, ed è 10 mila volte meno luminosa: finora era passata inosservata, ma non è sfuggita al satellite dell'ESA Gaia.
Nel mezzo di un uragano di materia oscura
Nella Via Lattea ci sarebbe della materia oscura che spiraleggia nel senso opposto rispetto a noi e alle altre stelle: la sua origine sarebbe un'antica collisione con una galassia nana.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Onde di plasma tra Saturno ed Encelado
Il pianeta e la sua luna sono connessi da onde di plasma che si propagano e scorrono come in un circuito elettrico: le ha registrate la sonda Cassini, e ora le possiamo ascoltare.
Urano, il pianeta che rotola
L'asse di rotazione di Urano è inclinato di oltre 90° rispetto all'eclittica: una gigantesca collisione può spiegare l'anomalia del moto di questo pianeta gassoso.
Il neutrino che viene da lontano
Un singolo neutrino extragalattico arrivato sulla Terra rivela la sorgente che ha emesso neutrini e raggi gamma. La scoperta a domande e risposte.
Il telescopio Kepler si prepara all'addio
Il cacciatore di esopianeti ha quasi esaurito il carburante: la Nasa lo ha messo in standby fino a inizio agosto, quando sarà risvegliato per trasmettere a Terra il frutto della sua ultima fatica.
L'antico scontro tra la Via Lattea e la Salsiccia
Tra 8 e 10 miliardi di anni una collisione che cambiò per sempre l'aspetto della nostra casa stellare: le cicatrici di quell'impatto rivelate dal telescopio astrometrico GAIA.
Esopianeti: il clima, le stagioni e la vita
Due pianeti che ruotano nella fascia di abitabilità della loro stella sembrano avere una caratteristica importante per la vita: la stabilità nell’asse di rotazione
Molecole organiche nei geyser di Encelado
Un set di dati della sonda Cassini rivela molecole organiche complesse nei geyser di Encelado, una luna del sistema di Saturno: non è possibile, per adesso, fare ipotesi sulla loro origine.
Anche i mondi oceano possono essere abitati
Si pensava che i mondi d'acqua non potessero ospitare la vita per via di temperature troppo estreme, ma un nuovo modello prova che anche per i waterworld c'è speranza.