La fine della Tempesta Perfetta
Lunghi filamenti di gas lasciano la Grande Macchia Rossa di Giove a ritmi sempre più accelerati: stiamo forse per assistere alla fine dell'enorme ciclone iniziato almeno 350 anni fa.
Una guida per la ricerca dei marziani
Con Exomars e Mars 2020 che si apprestano a scandagliare il suolo di Marte alla ricerca di tracce di vita, uno studio chiarisce cosa e dove dovranno cercare.
Un effetto sul cervello della vita in orbita
Le cavità che contengono i fluidi cerebrali si allargano durante le missioni spaziali e impiegano mesi a riprendere il volume normale. Il fenomeno forse collegato ai problemi alla vista di molti astronauti.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Pianeta nove? No, pianeti nove!
L'ipotetico pianeta che giustificherebbe le anomalie delle orbite di alcuni pianti nani, potrebbe non esistere. A svolgere il suo "compito" potrebbe essere in realtà un gruppo di planetoidi.
Le controverse stelle cadenti artificiali
Appena lanciato dal Giappone il satellite che spara stelle cadenti artificiali. Ma l'idea non piace a tutti.
21 gennaio 2019: eclisse totale di Luna
Il video, gli orari e altre informazioni per seguire al meglio l'eclisse, tempo permettendo e a patto di alzarsi prima dell'alba. Se la perdete, potrete rifarvi il... 31 dicembre 2028!
Il primo simulatore di eruzioni solari
Lo studio delle caratteristiche di uno spicchio di Sole profondo 50.000 km ha permesso di sviluppare un sistema predittivo per i flare solari.
La piantina di cotone lunare è morta di freddo
Neanche il tempo di entusiasmarsi per la sua crescita, che il vegetale all'interno di Chang'E-4 è dovuto soccombere alle rigide temperature della notte lunare, come peraltro ampiamente previsto.
Le zebre di Venere
Gigantesche strutture nuvolose nell'atmosfera di Venere, trascinate da cicloni planetari o da venti di straordinaria potenza.
Sulla Luna germogliano i semi di cotone
Circolano in Rete le prime foto delle piantine portate dal lander Chang'e-4 sulla faccia lontana della Luna. Nella loro mini-biosfera, i semi sembrano cavarsela bene.
Lampi radio veloci: da dove hanno origine?
La scoperta di 13 nuovi fast radio burst (di cui uno che si ripete) di un radiotelescopio canadese rispolvera le ipotesi sulla fonte dei misteriosi segnali: eccone alcune plausibili.