Marte: mai così vicino negli ultimi 15 anni
Nelle prossime sei settimane il Pianeta Rosso si mostrerà al massimo della brillantezza: sarà infatti in opposizione e, a stretto giro, in perielio. Intanto, sulla sua superficie la visibilità è minima.
Terra e Luna: la foto di un microsatellite cinese
Ancora un'occasione per ricordarci quanto siamo piccoli, in termini cosmici: a fornirla sono le immagini colte dal Longjiang 2, in orbita lunare. Una versione moderna degli scatti delle missioni Apollo.
Il "rutto" di un buco nero osservato in diretta
Una stella incauta si è spinta troppo vicino a un "mostro" 20 milioni di volte più massiccio del Sole. Il getto di materiale causato dalla sua morte è stato monitorato nella sua intera evoluzione.
Polvere interstellare e Sistema Solare
Raccolta nella nostra stratosfera la polvere primordiale che ha dato origine a tutti i corpi del Sistema Solare.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Raggi cosmici sempre più intensi
La diminuzione dell'attività del Sole rende il Sistema Solare più vulnerabile ai raggi cosmici. Un ulteriore pericolo per gli astronauti.
CIMON, il nuovo astronauta robot
Morto un Robonaut se ne fa un altro: ultimi mesi di addestramento per il nuovo robot destinato alla Iss.
La spazzatura sulla Luna
Decenni di esplorazione con uomini e robot hanno trasformato il nostro satellite in una discarica di rottami e souvenir. Ma quelli che per alcuni sono detriti, per altri sono preziosi reperti.
Che cosa c'era prima del Big Bang?
Il fisico britannico alle prese con una delle domande più complesse di sempre: ha senso parlare di un "prima"? Esisteva il tempo così come lo intendiamo?
Giove tra giorno e notte
La linea di confine tra il giorno e la notte, ripresa dalla sonda Juno il 7 febbraio scorso.
Il 4G va sulla Luna
A 50 anni dallo storico primo passo di Neil Armstrong, una missione spaziale privata porterà il lander ALINA, due rover Audi e una rete 4G Vodafone sul nostro satellite.
Il batterio che può vivere su Europa
Può esserci vita sotto il ghiaccio delle lune del Sistema Solare esterno, dove il calore del Sole non arriva, come dimostra... un antico batterio terrestre.
Buon compleanno, stelle!
La data precisa è "180 milioni di anni dopo il Big Bang": ecco la storia di questo studio e le sue affascinanti implicazioni.