L'importanza della luce UV per la vita aliena
Un studio, che cerca pianeti con le stesse condizioni chimiche che hanno favorito la vita sulla Terra, evidenzia il ruolo giocato dalla luce ultravioletta. Purché la dose sia giusta...
In un meteorite trovato minerale mai visto prima
La scoperta è stata fatta solo ora in un frammento di meteorite caduto due anni fa nella Russia meridionale. Sulle proprietà fisiche della Uakitite, per adesso, si sa ancora poco.
Un bolide è esploso nei cieli della Groenlandia
Una combinazione di circostanze ha fatto sì che il fenomeno, avvenuto qualche giorno fa sopra una base aerea dell'Us Air Force in Groenlandia, abbia generato una serie di illazioni circa le possibili cause.
Eclissi lunare: ecco tutta l'ombra terrestre
Immagini dell'eclissi lunare ne avrete viste a centinaia. Ma nessuna (per ragioni... fisiche) poteva mostrarvi l'ombra terrestre nella sua interezza. Un astronomo australiano ha ovviato al problema!
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

La sottile crosta di Mercurio
Il pianeta più vicino al Sole, già peculiare per il nucleo extralarge, si arricchisce di una nuova stranezza: una crosta esterna spessa tre volte l'Everest e densa come l'alluminio.
La stella bradipo che ruota in 200 anni
Si chiamano "stelle peculiari": ruotano molto lentamente, forse per via del loro campo magnetico - ma di fatto ancora non conosciamo le cause di questo comportamento.
Il multiverso di Hawking
La realtà potrebbe essere fatta di molteplici universi, in numero limiitato e tutti abbastanza simili tra loro: ecco le ultime ipotesi di Stephen Hawking.
La sonda InSight è pronta a partire verso Marte
Sabato 5 maggio è prevista la partenza della sonda diretta verso Marte. I suoi strumenti andranno a caccia dei segreti della struttura interna del Pianeta Rosso.
A 400 km dal Pianeta Rosso
La prima fotografia a colori e in alta risoluzione di un cratere su Marte ripresa da Exomars, in attesa delle "copie stereo" per montare foto 3D.
Che cosa succede al nostro Sole?
Il telescopio spaziale Fermi ha individuato un inaspettato calo di emissioni a bassa energia e un'inattesa abbondanza di quelle ad alta energia: due fatti non previsti dalla teoria.
67/P: non è neve, ma l'effetto è bellissimo
67/P Chuyurmov-Gerasimenko: un'elaborazione mostra immagini straordinarie dalla cometa, che in molti hanno chiamato "nevicata". Ecco la spiegazione di che cosa si vede.
Quante collisioni sono avvenute tra satelliti?
Le probabilità che due satelliti si scontrino sono molto basse, ma non nulle, e infatti è successo almeno due volte - per quel che ne sappiamo. Ecco le cause di quelle due collisioni.