Onde gravitazionali e stelle di neutroni
Una nuova stella nasce in diretta, sotto gli occhi degli osservatori di tutto il mondo: le onde gravitazionali e i rilevatori LIGO e Virgo hanno annunciato l'evento.
Il mondo ha visto nascere una stella
Strumenti e osservatori astronomici di tutto il mondo hanno seguito quasi in diretta la collisione e la fusione di due stelle di neutroni, un evento col suo corredo di raggi gamma e onde gravitazionali.
Nascita di una stella: le tappe della scoperta
La tappe della più straordinaria osservazione astronomica raccontate in tre immagini realizzate da INFN, INAF e ASI.
Lo schianto annunciato della base Tiangong-1
La stazione spaziale cinese impatterà sulla superficie terrestre entro i prossimi 7 mesi al massimo: ha infatti accelerato la sua discesa verso gli strati più esterni dell'atmosfera.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

20 luglio 1969, Apollo 11: ecco la Luna
1969-2017: a 48 anni dal giorno che consacrò Armstrong, Aldrin e Collins alla Storia ecco altre immagini e animazioni di quei momenti che non smettono di emozionare.
Le sonde marziane vanno in vacanza
Tra pochi giorni Marte entrerà in congiunzione, ossia si troverà al di là del Sole. Per questo motivo i rover e e le sonde che ruotano attorno al pianeta entreranno per circa 15 giorni in uno stato di ibernazione.
Mayak, un faro nel cielo
Un satellite russo sta per essere dispiegato in orbita terrestre. Dovrebbe diventare l’oggetto più luminoso dopo il Sole e la Luna
Perché non abbiamo ancora trovato gli alieni
Se l'Universo è così sconfinato, dove sono tutti?
Moon Express si prepara all'allunaggio
La società ha annunciato di essere pronta a mandare la sua sonda sulla Luna e a incassare il premio milionario di Google.
I misteri della Grande Macchia Rossa di Giove
6 domande ancora senza risposta sulla Tempesta Perfetta del Sistema Solare, fotografata a distanza ravvicinata dalla sonda Juno.
Le foto ravvicinate della Grande Macchia Rossa
A tu per tu con la tempesta di Giove, la più grande del Sistema Solare, abbastanza colossale da "inghiottire" la Terra intera.
La stella più piccola che c'è
Grande quanto Saturno, è il più piccolo reattore a fusione mai visto in natura, almeno finora.