Spazio

Yutu, il rover cinese alle prese con le polveri lunari

Il "Coniglio di Giada" ha registrato un'anomalia meccanica durante un tentativo di ibernazione: all'origine le rigide temperature della notte lunare o le insidiose polveri della sua superficie.

Il rover che poco più di un mese fa ha riempito d'orgoglio l'Agenzia Spaziale Cinese sta affrontando i primi problemi legati all'inospitale ambiente lunare. Dopo appena sei settimane dal suo seguitissimo allunaggio Yutu (il cui nome originale significa "Coniglio di Giada") è stato colpito da un'«anomalia nel controllo meccanico» , un guasto dovuto «al difficile contesto della superficie lunare» come riportato dall'agenzia di stampa cinese Xinhua.

I cinesi nello Spazio
VAI ALLA GALLERY (N foto)

Dormi, che è notte
I problemi sono sorti sabato, prima che il rover entrasse per la seconda volta in modalità "ibernazione", una sorta di letargo forzato in cui Yutu e il lander Chang'e-3 vengono messi per affrontare la lunga e rigida notte lunare, che dura circa 14 giorni terrestri e porta il termometro a precipitare anche sotto ai -180 °C.

Il primo "sonno" è stato impostato con successo non appena i due mezzi sono atterrati sulla superficie lunare. La seconda ibernazione è andata bene invece solo per Chang'e-3; Yutu sembra non aver risposto, messo ko forse - ma è solo un'ipotesi - dall'abrasiva polvere lunare, elettrostaticamente carica e capace di rovinare le apparecchiature più sensibili.

Per avere ulteriori segnali dal rover, e le risposte ufficiali della SASTIND, l'agenzia cinese responsabile del programma spaziale, occorrerà aspettare fino all'8 febbraio, quando sulla Luna sarà di nuovo giorno. Fino ad allora infatti i pannelli solari di Yutu non potranno funzionare.

Ti potrebbero interessare anche:

I video dell'allunaggio di Chang'e-3
Il video della prima donna cinese nello Spazio
Apollo 11, la missione che cambiò la storia

Le foto di Neil Armstrong che non abbiamo (quasi) mai visto
VAI ALLA GALLERY (N foto)

Sorella luna
VAI ALLA GALLERY (N foto)

28 gennaio 2014 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita straordinaria di Rita Levi-Montalcini, l'unica scienziata italiana premiata con il Nobel: dall'infanzia dorata alle leggi razziali, dagli studi in America ai legami con una famiglia molto unita, colta e piena di talenti. E ancora: l'impresa in Antartide di Ernest Shackleton; i referendum che hanno cambiato il corso della Storia; le prime case popolari del quartiere Fuggerei, ad Augusta; il mito, controverso, di Federico Barbarossa.

ABBONATI A 29,90€

Tutto quello che la scienza ha scoperto sui buchi neri: fino a 50 anni fa si dubitava della loro esistenza, ora se ne contano miliardi di miliardi. Inoltre, come funziona la nostra memoria; l'innovativa tecnica per far tornare a camminare le persone paraplegiche; la teconoguerra in Ucraina: quali sono le armi tecnologiche usate.

ABBONATI A 31,90€
Follow us