Spazio

Voyager 2 fuori dal Sistema Solare: è ufficiale

La Nasa dichiara che l'analisi dei dati sul flusso di particelle del vento solare dimostra che Voyager 2 è oltre il confine del Sistema Solare, nello spazio interstellare.

Anche la Voyager 2 è oltre i confini del Sistema Solare! Non è la prima volta che si dice che la piccola sonda della Nasa è "oltre il Confine", ma in questa occasione è la Nasa stessa a sciogliere i dubbi.

La sonda, lanciata nel 1977, ha sorvolato i pianeti giganti del Sistema Solare ed è finora l'unica ad avere raccolto informazioni dettagliate su Urano e Nettuno - superati i quali ha iniziato il suo viaggio verso l'ignoto, oltre il Sistema Solare.

L’ascolteremo ancora. Negli ultimi giorni i dati provenienti da uno degli strumenti di bordo hanno mostrato un calo senza precedenti delle particelle a bassa energia che permeano lo Spazio del Sistema Solare, e ciò sta a indicare che la sonda è fuori dalla regione di influenza del Sole.

Dal 5 novembre 2018 in poi, il Plasma Science Experiment (PLS) uno strumento che monitora la velocità delle particelle di vento solare intorno alla sonda, non ha più registrato alcun flusso di vento solare nell'ambiente attorno alla Voyager 2: un dato che rende il team di missione sicuro del fatto che la navicella sia ormai uscita dall'eliosfera.

Sistema Solare, eliosfera, eliopausa, sonde Voyager, Voyager 2, Nasa
Voyager 2: i passaggi vicino a Urano (1986) e Nettuno (1989) furono i primi e a tutt'oggi gli unici incontri ravvicinati con questi due pianeti. Curiosità: tutte le prime volte dei pianeti. © Nasa

Le due Voyager sono dunque "fuori", ma nonostante le decine di anni e le centinaia di milioni di chilometri che le separano da noi hanno ancora qualcosa da dirci: alcuni strumenti sono infatti operativi e trasmettono a Terra i dati che raccolgono.

Non ci sono certezze, ma è possibile che entrambe le sonde possano funzionare fino al 2025, quando si prevede che le batterie di bordo e il sistema che produce energia andranno completamente fuori uso. Se non ci saranno imprevisti, per quella data la Voyager 2 si troverà a circa 110 unità astronomiche dalla Terra, dove una unità astronomica equivale a 150 milioni di chilometri.

21 novembre 2018 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Settant’anni fa agli italiani arrivò un regalo inaspettato: la televisione. Quell’apparecchio – che pochi potevano comprare e quindi si vedeva tutti insieme – portò con sè altri doni: una lingua in comune, l’intrattenimento garantito, le informazioni da tutto il mondo. Una vera rivoluzione culturale e sociale di cui la Rai fu indiscussa protagonista. E ancora: i primi passi della Nato; i gemelli nel mito e nella società; la vita travagliata, e la morte misteriosa, di Andrea Palladio; quando, come e perché è nato il razzismo; la routine di bellezza delle antiche romane.

ABBONATI A 29,90€

I gemelli digitali della Terra serviranno a simularne il futuro indicando gli interventi più adatti per prevenirne i rischi ambientali. E ancora, le due facce dell’aggressività nella storia dell’evoluzione umana; com’è la vita di una persona che soffre di balbuzie; tutti gli strumenti che usiamo per ascoltare le invisibili onde gravitazionali che vengono dall’alba dell’universo; le pillole intelligenti" che dispensano farmaci e monitorano la salute del corpo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us