Volete fotografare Marte? Chiedetelo alla Nasa

Un indirizzo Internet per indicare ai fotografi della Nasa dove andare a fotografare Marte.

2003826154742_14

Volete fotografare Marte? Chiedetelo alla Nasa
Un indirizzo Internet per indicare ai fotografi della Nasa dove andare a fotografare Marte.
Una visione completa di Marte ottenuta con una composizione delle foto del satellite Mars Global Surveyor. © Nasa
Una visione completa di Marte ottenuta con una composizione delle foto del satellite Mars Global Surveyor.
© Nasa

Da migliaia di anni non si presentava un'occasione così propizia: in questi giorni il Pianeta Rosso è vicinissimo alla Terra, offrendo uno spettacolo inedito anche per gli astronomi meno attrezzati. Per l'occasione la Nasa ha lanciato una peculiare richiesta. Chiunque voglia suggerire una zona particolare di Marte da fotografare, può mandare il suo suggerimento all'indirizzo http://www.msss.com/plan/intro e la Nasa esaminerà la richiesta.
Se la zona da fotografare sarà ritenuta valida, l'ordine di scattare le fotografie sarà inviato a un vecchio ma sempre valido satellite, il Mars Global Surveyor, che orbita attorno a Marte dal 1997. Pur avendo scattate oltre 120.000 fotografie, il satellite è ancora operativo e non ha coperto che il tre per cento della superficie marziana. 
 

Un filmato per vedere lo show estivo del Pianeta Rosso. (QuickTime, 500 Kb)
Secondo Ken Edgett, che lavora al Malin Space Science Systems (la ditta che ha fornito le fotocamere per il Mars Global Surveyor): «Vogliamo essere sicuri che non ci scappino zone interessanti, e così chiediamo a tutti coloro che hanno di suggerimenti di mandarceli».
Ma dove andare? La Nasa consiglia anche alcuni luoghi preferibili per l'incontroravvicinatodi questi giorni. Anche se per poche migliaia di chilometri, il luogo della Terra più vicino al Pianeta Rosso, il 27 agosto 2003, sarà Tahiti e le isole della Polinesia francese (con maggiore precisione, alcuni isolotti disabitati nell'arcipelago delle Tuamotu). Il più lontano sarà invece il deserto della Nubia in Sudan.
Comunque, avverte John Mosley del Griffith Observatory di Los Angeles, intervistato dalla Nasa «Molta gente pensa che ci sia qualcosa di speciale il 27 agosto, ma Marte sarà altrettanto vicino e brillante anche giorni prima e giorni dopo la data fatidica. In realtà Marte è vicino alla Terra per tutti i mesi di agosto e settembre.»
Marte on line. Anche su Internet ci si industria per accogliere Marte. Frank Reddy, l'autore del libro Celestial delight, ha prodotto anche un bellissimo filmato (potete vederlo cliccando qui), che rappresenta l'avvicinamento di Marte alla Terra (Formato QuickTime, 500 Kb)

(Notizia aggiornata al 27 agosto 2003)

26 Agosto 2003