Focus

Gli interni di lusso della SpaceShipTwo

Richard Branson mostra i dettagli degli interni della SpaceShipTwo, la navetta di lusso di Virgin Galactic per ricchi (e sani) turisti spaziali.

Soffitti e fiancate finestrate, sedili dal design avveniristico, maniglie dappertutto e un grande specchio sul fondo per guardarsi fluttuare. Sono questi gli elementi distintivi della cabina della SpaceShipTwo (SS2), evoluzione della Virgin Space Ship (VSS), la navetta spaziale di lusso di Virgin Galactic, primo tour operator dello Spazio. Gli interni sono stati presentati da Richard Branson (Sir Richard Charles Nicholas Branson, fondatore di Virgin Group): oltre ai due membri dell'equipaggio, la SpaceShipTwo ospiterà 6 passeggeri inizialmente assicurati su sedili progettati per mitigare gli effetti dell'accelerazione (pari a 3,5 volte quella della nostra gravità) che i turisti spaziali sperimenteranno nella loro avventura suborbitale.

 

2 ore di adrenalina. La SpaceShipTwo viene portata a 15.000 metri di quota dal WhiteKnightTwo, un gigantesco aereo quadri-reattore a doppia fusoliera, e poi sganciata. Dopo una breve caduta libera, l'accensione del motore porta la navetta fino a 100 km di altezza: sarà questo il punto in cui, per 7 minuti circa, i turisti potranno provare l'ebbrezza dell'assenza di gravità, galleggiando nell'abitacolo e ammirando la Terra dallo spazio. Poi dovranno tornare ai loro sedili e prepararsi ad affrontare la planata verso lo spazioporto (Spaceport America) dove SpaceShipTwo atterrerà (quasi) come un comune aeroplano. L'avventura durerà in tutto circa 2 ore.

 

Per pochi (e neppure tutti). Un volo sulla SpaceShip non sarà per tutti, e non solamente per il costo del biglietto - che potrebbe aggirarsi attorno ai 250.000 euro - ma anche perché per poter salire a bordo occorrerà sottoporsi ad accurate visite mediche e a uno speciale addestramento. Questo è necessario, per esempio, per riuscire a tornare al proprio sedile in tutta sicurezza prima del rientro a terra. Ad oggi circa 600 persone hanno già opzionato un biglietto per volare nello Spazio con l'aereo di Branson, e altre 8.000 sono in lista d'attesa, ma intanto proseguono i test: nei prossimi mesi Virgin Galactic effettuerà nuovi lanci di SpaceShipTwo al completo, utilizzando collaudatori ed esperti nel ruolo di passeggeri.

 

14 agosto 2020 | Rebecca Mantovani