Spazio

Un’operazione quasi spaziale

Vi fareste mai operare su un aeroplano che compie pazze acrobazie nell’aria? Probabilmente no. Eppure c’è chi è disposto a farlo per il bene della scienza. Il temerario volontario deve farsi togliere un tumore dal braccio e invece di una confortevole sala operatoria ha scelto un aereo. E precisamente l’Airbus A300 Zero-G che dovrà compiere acrobazie, per simulare l'assenza di gravità, mentre il paziente è sotto i ferri.
Il volo durerà in tutto tre ore, ma l’intervento sarà frammentato in una serie di periodi di 20 secondi l’uno, solo durante le manovre più azzardate. Il paziente sarà legato al letto mentre il chirurgo che opererà - si spera - con mano ferma, verrà assicurato con delle cinghie a un lato dell’aereo.
Con questa operazione estrema il gruppo di medici francesi, che ne è promotore, non intende entrare nel guinness dei primati, ma vuole sperimentare la possibilità di operare in assenza di peso. Un lavoro utile, affermano gli scienziati, soprattutto per i futuri voli spaziali su Marte.

Nella foto: prossimamente “ER medici in prima linea” anche nello spazio?

27 settembre 2006
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us